Esposizione narrata delle opere del laboratorio di action painting della Bottega dell'Arte di ANFFAS ROMA ONLUS nei Mercati di Traiano

Dall'11 al 15 novembre i Mercati di Traiano accoglieranno le opere pittoriche nate nel laboratorio di action painting della Bottega dell'Arte di ANFFAS ROMA ONLUS (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale).

L'esposizione narrata, proposta e sostenuta dall'associazione ANFFAS ROMA ONLUS, è promossa da Roma Capitale– Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e fa parte degli eventi didattico-culturali organizzati nei musei per comunicare e diffondere la cultura a tutte le categorie sociali.

I 64 quadri presentati, composti da 16 opere di grandi dimensioni e 16 trittici, costituiscono l'esito di una sperimentazione rivolta alla autoconoscenza di chi ne è autore e, passaggio successivo non meno importante, alla conoscenza dell'autore stesso da parte degli altri.

Le 16 persone che quotidianamente trovano nella Bottega dell'Arte la possibilità di esprimersi, guidate ed assistite dal docente-artista e dall'educatrice, sono state poste in uno spazio neutro e impersonale con strumenti per dipingere e hanno, in piena autonomia, "espresso se stessi" attraverso l'arte. Strumenti, colori, forme e modo di dipingere sono stati scelti liberamente così che l'azione, insieme istintiva e razionale ha potuto svelare e rappresentare a ciascun autore il proprio essere, contribuendo alla costruzione del senso di autodeterminazione.

Questo processo individuale di cognizione di sé è stato seguito con attenzione dalle professionalità mediche e psicologiche per le rivelazioni che ha offerto durante il percorso per diventare, alla sua conclusione, un'esperienza collettiva di confronto e di crescita per tutti.

Il "segno dell'inclusione" più forte non è stato, infatti, il dipinto prodotto, quanto la volontà di narrarlo agli altri: ai compagni del corso come ai familiari, ai medici di ANFFAS come, infine, ai visitatori dei Mercati di Traiano, luogo simbolo dell'identità di museo "aperto" che già ha ospitato, dal 26 al 29 giugno scorsi, la presentazione dei lavori prodotti per il progetto "Ri-Vedere Roma. Rielaborazioni della città dalla mostra Le chiavi di Roma. La città di Augusto ai laboratori ri-abilitativi artistico didattici di ANFFAS ROMA ONLUS".

Le pitture resteranno esposte negli spazi del terzo livello, normalmente chiusi al pubblico, da mercoledì 11 a domenica 15 novembre, e verranno narrate dal docente e dall'educatrice che hanno ideato e seguito il progetto. Uno strumento importante per la comprensione del laboratorio sperimentale sarà il video che ne ha ripreso lo svolgimento e che mostra il lavoro svolto dagli autori sulla tela e su se stessi.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma