#coronarirappresenta Etty Bruni

Etty Bruni nasce a Melissa (KR), vive e lavora a Roma. Per molti anni si è dedicata alla tecnica dell'acquerello seguendo, il corso di Claudio Spasa. La grande passione per la pittura l'ha spinta a frequentare l'Accademia di Belle Arti Rome University of Fine Art, dove, sotto la supervisione del M° Lino Tardia, ha potuto sperimentare e conoscere tutte le tecniche pittoriche permettendole di migliorare la sua innata espressione artistica. Ha esposto al XLI Premio Sulmona, Rassegna Internazionale dell'Arte Contemporanea; in più edizioni della West Lake Art Fair, Hangzhou Cina, all'Artexpo di New York e Miami Spectrum Art Fair oltre che in numerose gallerie italiane. A Roma: Galleria Vittoria; Galleria La Tartaruga; Galleria Consorti; Galleria L'Agostiniana; Complesso Monumentale dei Dioscuri al Quirinale; Monogramma arte contemporanea; Conservatorio di Santa Cecilia. Numerosi critici d'Arte, pittori e letterati si sono interessati al suo lavoro; tra cui: T. Todi, S. Oliva, L. Tardia, F.G. Mazzeo, G. Foresio, A. Romoli Barberini, S. Dainotti, G. Romio. Articoli e commenti critici sui quotidiani nazionali il Messaggero, Avanti.

"L'odierna pittura di Etty Bruni è frutto di una ricerca basata non sulla rappresentazione mimetica del mondo esterno, ma al contrario sulla specificità linguistica del colore. E' al colore infatti che l'artista, ben consapevole dei risultati, affida quanto di più segreto ed intimo alberga nel suo animo. Alla gaiezza dei suoi quadri e alla libertà compositiva fa eco, come un urlo di gioia, un acceso e suggestivo cromatismo. Rosso, verde, blu arancione e giallo dominano la superficie pittorica e rivelano che questi sono i colori della luce e della vita. Non a caso in questa deflagrazione cromatica si rifletta la personalità della Bruni, animata sempre da un irrefrenabile entusiasmo e vigore. D'altronde un carattere solare ed esuberante come quello dell'autrice non può che generare opere fortemente ispirate al colore. In questo notiamo anche il progressivo miglioramento del tocco coloristico che la Bruni propone nei suoi recenti dipinti. A certificarlo non è solamente la nostra testimonianza di amicizia e di affetto, ma i suoi stessi quadri, sempre più carichi di energia, originali e fantasiosi. Certo è la tenacia e il talento a farla progredire e sostenerla nel difficile cammino dell'arte. E noi, preso atto della sua evoluzione, non possiamo che complimentarci augurandole il successo che merita.
Sigfrido Oliva


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma