Al via, venerdì 17 maggio, la mostra fotografica Passa al lato luminoso! dedicata all'omonima campagna creativa che ha coinvolto i cittadini della Capitale: i visitatori potranno ammirare gli scatti dei dodici più significativi interventi che hanno convertito - in messaggi di speranza, spensieratezza ed educazione - le espressioni di disprezzo, intolleranza e odio che deturpavano diversi muri della città.

In pratica, artisti e volontari - applicando lettere adesive rimovibili e fosforescenti - hanno modificato il testo di tag, graffiti e slogan offensivi e, soprattutto, il loro significato: a tal fine, hanno combinato l'esigenza di intervenire su scritte oltraggiose, talvolta a carattere politico o sociale, con la capacità di adottare un tono genuinamente positivo e mai di giudicante contrapposizione.

La mostra, a ingresso gratuito, è visitabile in via San Marco 9 a Roma (a 100 metri da Piazza Venezia e adiacente al Museo della Luce che ha ideato e promosso la campagna): sarà aperta tutti i giorni, da venerdì 17 a domenica 26 maggio dalle ore 12:00 alle ore 18:00. Le immagini esposte in formato 1m x 1m, stampate su pannelli di alluminio, saranno corredate da brevi descrizioni che ne spiegheranno anche il processo di realizzazione dietro le quinte.


"Siamo davvero soddisfatti della nostra campagna e per almeno tre motivi - spiega Egle Videikaite, direttrice del Museo della Luce - Innanzitutto perché siamo riusciti ad attirare l'attenzione sul problema della violenza verbale sui muri delle nostre strade e nei cui confronti, però, rischiamo tutti di assuefarci. Poi, per il favore con cui i cittadini di Roma hanno accolto la nostra iniziativa, che hanno sostenuto con le proprie segnalazioni mediante un'apposita pagina web. Infine, perché - come Museo - questo progetto ci ha consentito una partecipazione attiva alla vita della città che ci ospita. In quest'ottica, la realizzazione della mostra non è solo un'azione per amplificare i risultati della campagna ma anche un riconoscimento a tutti coloro che direttamente o indirettamente hanno contribuito al suo successo".

Passa al lato luminoso! è un progetto ideato e promosso dal Museo della Luce: la struttura si trova in Via d'Aracoeli 6, all'interno dello storico Palazzo La casa del Gesù e occupa una superficie di 1.000 m2.

Nei suoi spazi, l'arte della luce e l'ottica si combinano con alcune scoperte che hanno cambiato il mondo che - anche grazie all'interattività dell'intrattenimento proposto - garantiscono un'esperienza coinvolgente e altamente educativa: la bellezza e il potere della luce incuriosiscono e avvincono quotidianamente visitatori d'ogni tipo ed età.

Il Museo della Luce di Roma fa parte del network internazionale Museum of Illusions che ha sede principale a Vilnius in Lituania e spazi espositivi anche in Polonia, Bulgaria, Italia e Spagna.

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Mostre