La mostra "Profumi d'Oriente" è la seconda di un ciclo, iniziato nel 2015, curato dallo staff del Museo Pietro Canonica e finalizzato alla valorizzazione della collezione conservata nella casa museo dello scultore.

In questa seconda mostra sono esposti preziosi oggetti provenienti da diverse aree del Medio ed Estremo Oriente, oggetti collezionati dall'artista in epoche e circostanze diverse. Come testimonia la presenza di modelli e bozzetti di opere raffiguranti Atatürk, Faysal I e Fuad, lo scultore nel corso della sua carriera ebbe contatti e viaggiò in Turchia, Iraq ed Egitto a partire dal secondo decennio del Ventesimo secolo. Allo scopo di approfondire questo intenso rapporto dell'artista con l'Oriente è stato predisposto un percorso virtuale che si snoda in tre sale del piano terra e che permette di mettere in evidenza preziosi manufatti come antichi piatti persiani, brocche turche, acquamanili e il pugnale d'oro di re Faysal I.
Oggetti avuti in dono o acquistati nei viaggi, come i costumi arabi, i caftani, le armi islamiche e giapponesi, che ci parlano di mondi e civiltà diverse, amate e apprezzate da Pietro Canonica al punto da collezionare quadri a soggetto orientalista, come quelli di Alberto Pasini, qui esposti.
I rapporti di Canonica con l'Oriente sono ulteriormente documentati da numerose fotografie scattate durante i suoi lunghi viaggi di lavoro e in occasione delle inaugurazioni dei suoi monumenti.

Informazioni, orari e prezzi

Orario:
dalle ore 10.00 alle 16.00
La biglietteria chiude mezz'ora prima
Giorni di chiusura lunedì, 25 dicembre, 1° gennaio,

SABATO 10 DICEMBRE 2016 IN OCCASIONE DI "MUSEI IN MUSICA", APERTURA SERALE STRAORDINARIA DALLE ORE 20.00 ALLE ORE 02.00 (ULTIMO INGRESSO ORE 01.30)

Ingresso gratuito.

Informazioni: 060608 (tutti i giorni 9.00 - 21.00)

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Mostre