Stop gravitazionale #re-start
Apertura 14 maggio ore 28 Hotel Oxford via Boncompagni 89, Roma Ingresso gratuito
"#re-stART"
Dal 14 maggio al 20 giugno 2022 Il Collettivo Oxford presenta la nuova mostra del ciclo Arcaico e Presente Stop Gravitazionale da titolo #re-stART, che si terrà a Roma presso lo Spazio Q'4RT dell'Hotel Oxford in via Boncompagni 89.
Con #re-stART il Collettivo torna nella sua "casa di origine", quella che gli ha dato il nome, perché fu proprio dall'Hotel Oxford, nel maggio 2018 che partì la prima di una serie di mostre itineranti, e dove è stato elaborato attraverso gli incontri con gli artisti il primo manifesto del Nuovo Spazialismo Romano.

Lo spirito del progetto #re-stART, che è la nuova tappa del Progetto S.T.O.P. Gravitazionale, un acronimo per Space Time Operation Program, non è solo quello di un riavvio dove si ritorna finalmente al contatto con il pubblico mettendo sempre al centro l'unicità di ogni artista, ma anche quello di dare una risposta su cosa "resta dell'arte" e degli gli artisti che hanno attraversato questo tempo sospeso.
Il progetto Stop Gravitazionale proseguirà fino oltre il tempo fisico della mostra nelle settimane e mesi successivi, non solo con dirette in streaming o in video registrati dagli studi degli artisti, ma anche con azioni artistiche nella città esplorando tutte le potenzialità spazio/temporali che Roma mette a disposizione dell'arte e degli artisti, coinvolgendo i visitatori, ove possibile, nei progetti creativi del nostro Collettivo Oxford.
La cifra è quella di un work in progress che utilizza tutte le forme espressive in modo relazionale ed interattivo, una sorta di "programma operativo aperto" dove chi partecipa insieme agli artisti, possa contribuire allo sviluppo.
Una sorta di "'app open source" che rovescia il paradigma partendo ed agendo negli spazi reali che diventano iperspazi solo se collegati all'interazione umana e al libero arbitrio.
Questa è una ricerca che riprende il nostro primo manifesto presentato a Palazzo Merulane per un "Nuovo Sentire Umano".
Il Collettivo si propone come un vero e proprio movimento artistico e laboratorio di ricerca.
Mauro SILANI
Fondatore e curatore del "Collettivo Oxford"
PITTORI
Anita Pilat
Carlo Solazzi
Francesca Vitale
Luigi Ambrosetti
Luigi Cartella
Mauro Silani
Monica Garroni
Romano Pietrangeli
Sandro Cipolletti
Silvia Rinaldi
Tonino Calotta
Umberto Pozzi
SCULTORI E INCISORI
Paolo Paleotti
Remo Lenci

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Mostre