Si segnala la prossima inaugurazione della Fondazione Pastificio Cerere che si terrà lunedì 16 Maggio: The world that I dream, la personale di Luca Galofaro a cura di Abdelkader Damani, aperta al pubblico da martedì 17 maggio a mercoledì 20 luglio 2022 e secondo appuntamento di "The Archive Project", un programma di mostre a cura di CAMPO.

The world that I dream presenta una riflessione sulla natura dell'architettura in relazione all'azione astratta del montaggio -considerato come un metodo per definire le possibilità che si aprono allo sguardo dell'architetto-  e al ruolo dell'archivio, inteso come strumento di progettazione.
La mostra è una raccolta di immagini di tipo diverso, alcune inviolate altre profanate, che si trasformano in modelli e danno forma ad un'idea di mondo: ogni architetto definisce la propria visione attraverso una ricomposizione di segni e forme che ha collezionato nel tempo. Quest'insieme di frammenti è custodito nella memoria di ognuno. Il progetto è la risultante di un montaggio inconsapevole. L'archivio gioca un ruolo essenziale nello sviluppo del lavoro che concorre alla costituzione dell'architettura, permette da una parte di custodirne la memoria, dall'altra contribuisce a creare un immaginario.

Fondazione Pastificio Cerere
presenta

The world that I dream
di Luca Galofaro
a cura di Abdelkader Damani

Nell'ambito di
The Archive Project
A cura di CAMPO

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Mostre