Collezione di grafica contemporanea

A distanza di un anno dalla scomparsa del grande studioso Tullio Gregory, l'Istituto centrale per la grafica lo ricorda con la mostra della sua collezione di grafica contemporanea, che le figlie Paola e Silvia hanno voluto donare per mantenere integro il fondo e renderlo fruibile. Questa infatti era la volontà di Tullio Gregory, che voleva godere quotidianamente dei messaggi visivi che i maestri dell'arte contemporanea attraverso quei fogli proponevano, tenendoli quasi tutti esposti per anni alle pareti della sua casa-studio-biblioteca di piazza Cavour a Roma. Il nucleo eterogeneo di opere su carta, nella sua interezza, testimonia la grande passione che il professore nutriva per la grafica, prima ancora che per l'arte tutta: sfogliando i circa 150 fogli, si possono individuare alcuni dei molteplici ambiti di interesse di uno dei più importanti intellettuali italiani.ali italiani.

Disposizioni di sicurezza:

• accesso consentito a visitatori gia? dotati di mascherina

• obbligo controllo temperatura corporea

• numero massimo di visitatori consentito in contemporanea nelle 3 sale espositive: 15

• obbligo di uso del gel igienizzante presente all'ingresso

• non sono presenti sedute all'interno delle sale espositive onde evitare soste o assembramenti

• le sale espositive sono state oggetto di intervento di sanificazione straordinaria e sono sottoposte a pulizia periodica

• l'ingresso risulta contingentato e provvisto di cartellonistica informativa con indicazioni di sicurezza


Parteciperai? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma