In mostra i lavori di Marta Moi e Caterina Saracino presentati dal curatore Ilaria Giacobbi

Il 20 gennaio è stata inaugurata la XII Biennale di Roma, col patrocinio del Comune di Roma capitale, organizzata dal Centro Internazionale Arte contemporanea.

Tra le tante opere esposte, selezionate in due anni in Italia e all' estero, all'interno delle prestigiose Sale del Bramante, si fanno notare i lavori di Marta Moi (dalla Sardegna) e Caterina Saracino (dalla Basilicata) presentati e selezionati dal curatore e storico dell'arte romano Ilaria Giacobbi, all' interno di una delle tappe di selezione.

Due opere che omaggiano Roma, nel titolo e nella tematica, che si collocano una agli antipodi dell'altra: dal memento mori dell' antica Roma di Marta Moi ad una visione contemporanea e provocatoria di Caterina Saracino che colloca rifiuti e spazzatura sulla tela.

Tre la artiste donne selezionate da Ilaria Giacobbi anche Denise Orrù, in concorso con un collage pop.

In esposizione fino al 29 gennaio presso le Sale del Bramante nel cuore di Roma.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma