Personale di Laura Tondi

Sabato 25 giugno, alla libreria Odradek di Roma, aprirà le porte al pubblico la mostra "Una silenziosa solitudine", prima personale dell'artista Laura Tondi nella Capitale.

Fino al 1° luglio gli spazi della storica libreria in via dei Banchi Vecchi 57 ospiteranno i lavori realizzati dalla pittrice tra il 2013 e il 2016, in un'esposizione curata da Emiliano Serafini.

Nata a Siena e laureata in Lettere, Laura Tondi si dedica alla professione di insegnante d'asilo nido e quella di disegnatrice botanica. Successivamente si avvicina all'incisione e alla pittura, trovando in artisti come Klee, Matisse, Afro e Burri fonte di studio e di stimoli.

Il suo approccio alla tela è complesso e va da un incontro immediato con la materia a una sedimentazione tormentata. Le tecniche utilizzate sono le più varie, dall'olio al pastello, fino all'acrilico, in una ricerca che si fa negli anni sempre più autonoma e personale. L'armonia compositiva delle opere esposte è coinvolgente e di grande spessore. La scelta dei titoli, di forte evocazione letteraria, invita a una lettura delle immagini accompagnata dalla parola "sonorità", perché l'osservatore viene portato in quella dimensione rarefatta e densa propria della musica e della poesia. Il risultato è un lavoro che arriva in profondità grazie alla capacità di Tondi di rappresentare l'invisibile e la realtà non cosciente.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma