La luce  è una delle parole chiave della mostra "Visioni" di Letizia Ardillo, nuovamente aperta al pubblico, su prenotazione, nel Salone Borromini della Biblioteca Vallicelliana
Continuiamo ad esplorare il pensiero simbolico della Cabbalà attraverso le opere di Letizia Ardillo, ispirate agli insegnamenti di Yarona Pinhas enunciati nel libro Visioni, le 22 lettere dell'alfabeto ebraico, un progetto  che si propone di individuare il sottile legame tra la mente e il cuore indagando alcuni aspetti della Cabbalà. La mostra Visioni, allestita nel Salone Borromini,  è nuovamente aperta al pubblico e può essere visitata in tutta sicurezza, secondo le disposizioni vigenti.

Su prenotazione:
b-vall.promozione@beniculturali.it

tel. 06.68802671

L'esposizione fa parte del progetto OPERA 00/20 a cura di Paola Paesano, direttrice della Biblioteca Vallicelliana. 

L'organizzazione della mostra è a cura di Anna Villa.

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Mostre