La rassegna prosegue fino al 3 settembre

Inizia l'ultima settimana di eventi per la 3a edizione di ArenAniene, la rassegna di film e iniziative culturali organizzata da Mediterranea Production, con la direzione artistica di Patrizia di Terlizzi e quella organizzativa di Giulio Gargia, in collaborazione con Lega Ambiente/Mondi Possibili, che prosegue fino al 3 settembre

Ancora grandi film proposti al pubblico come Blackkklansman di Spike Lee, premio Oscar 2018 alla miglior sceneggiatura non originale, in programmazione martedì 27 agosto, e Bangla di Phaim Bhuiyan, Nastro d'Argento 2019 come miglior film commedia, mercoledì 28 agosto.

Martedì 3 settembre alle 21, invece, evento clou della serata di chiusura di ArenAniene 2019. Sul palco arriverà Zap Mangusta, con una performance teatrale da one man show, ruolo in cui l'attore e conduttore radiofonico dà il meglio di sé, come testimoniano i numerosi riconoscimenti ricevuti a partire dall'Oscar per la Radio, vinto con la storica trasmissione "Radio Zanzibar".

In scena "Viva il 68!" un racconto in musica e immagini del periodo che ha cambiato la nostra storia, gli anni travolgenti dal 1968 al 1971. Filmati e foto di repertorio, rimontati secondo un filo originale e senza pregiudizi, musica live e un grande monologhista come Zap Mangusta ci proiettano nell'eccitante clima di una rivoluzione, non solo musicale, in cui tutto poteva succedere. Verranno visti ed ascoltati, attraverso filmati d'epoca, alcuni dei brani che hanno segnato uno dei periodi più fecondi e creativi nella storia della musica di tutti i tempi.

Gli anni '60 e '70 hanno rappresentato infatti un periodo rivoluzionario: una "febbre" improvvisa ha pervaso il corpo di tutte le istituzioni e la musica è stata sintomo e agente dei profondi mutamenti che in quegli anni si registrarono a livello planetario e che modificarono radicalmente la società. "Viva il 68!" è un istantanea di quegli anni fondamentali per la nostra storia e degli album e degli artisti che più l'hanno contagiata da Sergeant Pepper a Woodstok, da Bob Dylan a Jimi Hendrix dai Pink Floyd a De Andrè ". Ma è anche uno spettacolo per tutti: da chi in quegli anni era al liceo o all'università, a chi ci va oggi e merita un racconto corretto ed emozionante di quella piccola e grande rivoluzione.

[Biglietto per lo spettacolo €8]

La rassegna è parte del programma dell'Estate Romana promossa da Roma Capitale  - Assessorato alla Crescita Culturale e realizzata in collaborazione con SIAE.

PROGRAMMA FILM - ArenAniene 2019

26 agosto, Lunedì

Il sole a mezzanotte di Scott Speer - Teen Choise Award 2018 miglior film drammatico

27 agosto, Martedì

Blackkklansman di Spike Lee – premio Oscar 2018 miglior sceneggiatura non originale

28 agosto, Mercoledì

Bangla di Phaim Bhuiyan - commedia - nastro d'argento 2019 miglior film commedia

29 agosto, Giovedì

Ma cosa ci dice il cervello – di Riccardo Milani – Nastro d'argento miglior attrice di commedia

30 agosto, Venerdì

Un'altra vita- Mug - di Margorzada Szumowka Orso d 'Argento 2018

31 agosto, Sabato

Una storia senza nome - di Roberto Andò premio Flaiano 2019 miglior regia

1 settembre, Domenica

Il traditore di Marco Bellocchio  -  Nastro D'Argento 2019 miglior regista

2 settembre, Lunedì

Cafarnao di Nadine Labaki - Festival di Cannes 2018 Premio della Giuria

3 settembre, Martedì - Serata di chiusura

ore 21 spettacolo teatrale " Viva il 68! " – breve storia degli anni dal '68 al '71 attraverso il racconto dei più grandi LP di quell'epoca – con Zap Mangusta (Oscar della radio)

ore 23 - Cocktail bar di Stefano Landini e Toni Lama – Documentario

INIZIATIVE COLLATERALI  (INGRESSO LIBERO)

29 agosto  

ore 19 reading delle "Notti Bianche" di Dostoevskij Evento crea un ponte tra la letteratura e la psicologia. Lettura di brani delle Notti Bianche  di Dostoevskij per trovare le analogie con il rapporto di coppia contemporaneo, le fasi che interessano la relazione e il modo con cui noi ci rapportiamo all'altro. La prima parte sarà dedicata al reading che sarà recitato da due attori professionisti e nella seconda parte ci sarà il confronto con due psicologi che parleranno dei diversi momenti che interessano il rapporto tra due persone. La parte finale sarà dedicata alle domande. (A cura del dottor Giampiero Strangio)

1 settembre

ore 19 Anteprima – Brani teatrali dello spettacolo "Il Ritorno di Marx" liberamente tratto da "Marx a Soho" di Howard Zinn – interpretati da Fabio Sebastiani

3 settembre – serata di chiusura

Ore 19 – performance di poesie degli anni 70 con Sandro Disegni


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma