La sesta edizione della manifestazione dedicata all'arte gitano-andalusa

Dal 5 al l'11 ottobre con la sesta edizione di ¡Flamenco! l'arte gitano-andalusa prenderà pieno possesso dell'Auditorium Parco della Musica. Uno spettacolo al giorno per vivere l'energia e la poesia di una delle espressioni artistiche più antiche e popolari, profonde e spettacolari, dell'area del Mediterraneo. La maggior parte degli appuntamenti sarà rappresentata in prima nazionale, molti degli artisti si esibiranno per la prima volta in Italia.

Il Festival, prodotto dalla Fondazione Musica per Roma, propone anche quest'anno un cartellone con nomi di assoluto prestigio e prime esecuzioni, confermandosi come una delle maggiori manifestazioni internazionali legate alla cultura popolare spagnola. Il programma è stato costruito seguendo la filosofia di sempre: l'impegno nei confronti delle avanguardie sperimentali e dei valori solidi della tradizione e l'apertura ai nuovi interpreti. Cante, toque e baile sul palco della Sala Petrassi, il flamenco esplode in tutto il suo furore, la maestosità della tecnica tradizionale sperimenta e si apre all'avanguardia.

¡Flamenco! apre i battenti con un'anteprima d'eccezione: martedì 8 settembre, Israel Galván presenta il suo nuovo "Solo", in prima italiana. Il grande bailaor, che incarna appieno la ricerca d'avanguardia condotta sul flamenco classico, si esibirà entusiasmante e trasgressivo, negli spazi insoliti del Foyer Sinopoli. "Solo" è una personalissima riflessione sul ballo flamenco totalmente priva di musica e orpelli superflui. Galván si fa protagonista di un'esperienza radicale, in cui il bailaor è il solo e unico signore del palcoscenico, senza nessun altro supporto.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma