Si apre il sipario sul Terzo Atto del progetto itinerante, nel trentennale eduardiano, I Giorni e le Notti: l’Arte di Eduardo a cura di Roberto De Gaetano e Bruno Roberti, promosso dall’Università della Calabria/Centro Arti Musica e Spettacolo, che si svolge al Teatro Valle Occupato il 30 marzo e al Cinema Trevi-Cineteca Nazionale dall’1 al 5 Aprile.
Il 30 marzo dalle 14.30 fino alla mezzanotte – a trent’anni dalla scomparsa del grande drammaturgo e proprio nel teatro dove debuttò a quattro anni, vestito da giapponesino sulle spalle del padre Scarpetta, nella parodia dell’operetta La Geisha – al Teatro Valle Occupato si tiene una no-stop nel nome di Eduardo De Filippo.
Nell’arco della giornata si alternano interventi di studiosi di teatro e cinema quali Antonella Ottai, Alessandro Cappabianca, Anna Barsotti, Alessandro Canadè, letture e testimonianze, dal vivo e in video, di attori e registi, da Marina Confalone a Marilù Prati, da Davide Iodice a Francesco Saponaro, da Pappi Corsicato a Pierpaolo Sepe, da Fausto Paravidino a Enrico Ianniello, da Mario Martone a Iaia Forte, da Alfonso Santagata a Angelo Curti e molti altri. Le indimenticabili “lezioni di teatro” tenute da Eduardo all’Università “La Sapienza” sono “raccontate” da Ferruccio Marotti, grande studioso di teatro, che lo invitò, lo affiancò, collaborò con lui e ne documentò in video la preziosa testimonianza con il Teatro Ateneo Una scelta di quei video viene proiettata e commentata e si ascolterà anche la voce di Eduardo recitare i versi della Tempesta di Shakespeare tradotta in napoletano seicentesco. Sono previste, inoltre, proiezioni di filmati eccezionali, tra cui: Diario di viaggio con fantasmi di Pappi Corsicato (prodotto da Esperia Film sulla messinscena edoardiana Souls of Naples, tratta da Questi Fantasmi, con John Turturro e la regia di Roman Paska); Il Gallo nel pollaio di Enrico Guazzoni (film muto interpretato da Vincenzo Scarpetta in copia restaurata, con musiche dello stesso Scarpetta, dalla Cineteca Nazionale in collaborazione con Fondazione De Filippo, per gentile concessione di Ripley’s Film Srl); Monologo (sul Piano Marshall) e Invito al voto, straordinari corti d’epoca (1948) ritrovati e anch’essi restaurati dalla Cineteca Nazionale in collaborazione con Fondazione De Filippo. Contemporaneamente, nel foyer del Teatro Valle Occupato si proiettano a ciclo continuo immagini edoardiane con l’allestimento di una mostra di locandine e foto di Eduardo al Teatro Valle. Il programma è in via di definizione, un work in progress cui si aggiungeranno altri ospiti e sorprese.
Il Terzo Atto proseguirà dall’1 al 5 Aprile al Cinema Trevi/Cineteca Nazionale con 15 film di e con Eduardo e incontri con studiosi e critici (Emiliano Morreale, Goffredo Fofi, Antonella Ottai, Paola Quarenghi, Gianfranco Capitta, Stefania Parigi, Massimo Fusillo, Matilde Hochklofer, Francesco Ceraolo, Giulio Baffi, Maurizio Giammusso, Alessandro Cappabianca, Alessia Cervini).
Di seguito il programma dettagliato.

Programma
ore 14.30 Prologo
• ore 14.30 L’Arte della Commedia, Il Terzo Occhio, L’Artefice Magico (proiezione video, 30’)
• ore 15.00 Presentazione dei curatori del progetto Roberto De Gaetano, Bruno Roberti (Università della Calabria), Teatro Valle Occupato
ore 15.15-20.00 Prima parte
• ore 15:15-16:30 -Qui La Televisione- -Vi Passo il frigorifero! Eduardo e i media (radio, televisione, cinema)
Interventi e Visioni
Antonella Ottai (Università La Sapienza di Roma) La radio
Alessandro Cappabianca (critico cinematografico) il cinema in sogno
Anna Barsotti (Università di Pisa) La televisione
Alessandro Canadè (Università della Calabria) I media in scena
• ore 16:30-19:30 La Sapienza di Eduardo
Ferruccio Marotti racconta le “Lezioni di Teatro” di Eduardo
video: Eduardo alla Sapienza: Il primo anno di attività (1981); Eduardo a Montalcino: il punto di arrivo e il punto di partenza, l’ultima recita (1983 )
audio: Nuje simmo fatte cu la stoffa de li suonne: la voce di Eduardo ne La tempesta (1983)
Intervallo
ore 20.00-00.00 Seconda Parte
• ore 20.00-21.30 Io e Eduardo
(dal vivo e in video)Marina Confalone, Iaia Forte, Lorenzo Glejesis, Giovanna Giuliani, Davide Iodice, Mario Martone, Fausto Paravidino, Marilù Prati, Alfonso Santagata, Francesco Saponaro, Pierpaolo Sepe, Sergio Solli
testimonianze (in video) Paolo Graziosi, Luigi De Filippo, Alessandro Haber, Lina Sastri
• ore 21:30 proiezione del film Diario di Viaggio con Fantasmi (2006, 50’) di Pappi Corsicato
con John Turturro; produzione Esperia Film, John Turturro, alla ricerca delle proprie origini da New York a Napoli, mette in scena la versione americana della famosa commedia di Eduardo De Filippo.
incontro con Pappi Corsicato
• ore 22:30 proiezione Monologo (1949-1950)
Il ritrovamento negli archivi della Cineteca Nazionale di Monologo (1949-1950), cortometraggio inedito sul Piano Marshall interpretato da Eduardo De Filippo, offre lo spunto per serie di riflessioni in cui, sullo sfondo del secondo dopoguerra, si intrecciano vicende di cinema e pratiche teatrali. La formula che De Filippo utilizza per questa operazione è la stessa che aveva utilizzato in un lavoro di qualche anno prima, Questi fantasmi!: affacciato al balcone, parlando con un invisibile interlocutore, invece di raccontare la preparazione ottimale del caffè napoletano, spiega la ricetta dell’economia americana destinata all’Europa servendosi di esempi molto concreti. Come la commedia, anche questo monologo mostra qualche ambiguità, più di quelle che la committenza potesse consentire, e a tutt’oggi non risulta che il filmato sia mai stato effettivamente utilizzato.
Restauro del Centro Sperimentale di Cinematografia/Cineteca Nazionale in collaborazione con la Fondazione Eduardo De Filippo
• proiezione Considerazioni di Eduardo. Invito al Voto (1948)
Sempre dal balcone di Questi Fantasmi! Eduardo commenta le prossime votazioni elettorali, in un momento cruciale della storia italiana. Corsi e ricorsi… Per gentile concessione dell’Istituto Don Luigi Sturzo
• proiezione Il Gallo nel pollaio (1916, 30’)
di Enrico Guazzoni, scritto e interpretato da Vincenzo Scarpetta, brani musicali composti da Vincenzo Scarpetta, messi a disposizione da Mariolina Scarpetta. Per gentile concessione di Ripley’s Film Copia restaurata dalla Cineteca Nazionale in collaborazione con Fondazione Eduardo De Filippo.
Il film doveva essere il primo episodio di una serie nata dalla collaborazione fra Guazzoni e l’attore Vincenzo Scarpetta (figlio del noto commediografo partenopeo Eduardo), annunciata fin dal 1914, è interrotta dopo il secondo film, “Scarpetta e l’americana”, girato nello stesso ’15 e uscito nel ’18. Scarpetta, oltre che l’attore protagonista, è probabilmente anche l’autore del soggetto e della sceneggiatura che riprende la tradizione teatrale della commedia leggera di gusto francese, condita da propensioni al grottesco e dall’istrionismo di Scarpetta.

TEATRO VALLE OCCUPATO, UNICAL, CINETECA NAZIONALE - CINEMA TREVI RIPLEY’S FILM presentano
I GIORNI E LE NOTTI: L’ARTE DI EDUARDO, ATTO III
a cura di ROBERTO DE GAETANO e BRUNO ROBERTI

Nel Foyer: video, foto e locandine di Eduardo al Teatro Valle.

Informazioni, orari e prezzi

Dalle ore 14.30 alle ore 24.00

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Rassegne