Prosegue "ITINERARI viaggio tra natura, arte e cultura", la rassegna multidisciplinare con la direzione artistica di Laura Nardi e Sonia Barbadoro ospitata nello Spazio Sferocromia (Via Ippolito Pindemonte, 30B) a Monteverde. 

Domenica 3 marzo ancora una giornata di teatro, letteratura e pittura a ingresso libero. Si comincia alle 11:00 con il laboratorio di disegno "Disegniamo il nostro giardino interiore" a cura dell'illustratrice Laura Cortini. Un workshop in cui i partecipanti di tutte le età sono invitati a mettersi in gioco con il colore. A partire da un momento di ascolto meditativo i partecipanti trasformano le proprie percezioni in immagini attraverso l'utilizzo di diverse tecniche: dall'acquerello alle matite colorate, dai pennarelli alla china fino al collage, giornali, parole e tutto ciò che può aiutare a completare la propria opera. L'incontro ha una durata di un'ora, il materiale è incluso. Adatto a tutte le età. Si prosegue alle 16.00 con la visita guidata "Il lavoro dell'artista… come nasce un'opera", presentazione delle opere del pittore e scultore Umberto Ippoliti e di nuovi artisti. Ospiti della giornata Monica Sarandrea, scultrice, che espone opere su tela e carta e Roberto Mirulla, fotografo paesaggista. 

Alle 17.30 c'è l'incontro letterario "Ecoshock - come cambiare il destino dell'Italia al centro della crisi climatica", un racconto di Giuseppe Caporale, scritto con chiarezza giornalistica e guidato dalla necessità di far capire che l'Italia sarà la prima vittima in Europa dei cambiamenti climatici e che questo conto alla rovescia verso la possibile apocalisse ci chiama a una nuova assunzione di responsabilità e consapevolezza. Incontro a cura di Federico Raponi con la partecipazione dell'autore, Giuseppe Caporale. Questa giornata si conclude dalle 19.00 alle 21.00 (ultima entrata alle 20.30) con "Parliamo di pace" one to one performance, spettacolo per un solo spettatore a cura di Laura Nardi con Sonia Barbadoro, Elisa Bongiovanni, Tiziana Avarista, Laura Nardi, Marina Remi e Valentina Valsania. Sei attrici ricevono in un flusso continuo e in contatto ravvicinato gli spettatori, accogliendoli ognuna nella propria postazione, per offrire un brano poetico, letterario o saggistico sui due temi più urgenti della nostra contemporaneità: la guerra e la pace. La Memoria e i Libri, archivi immensi di pensieri, immagini e documenti, sono la risorsa più preziosa per non dimenticare la nostra Storia di esseri umani e per tentare di affrontare queste delicate tematiche senza retorica, condividendo un momento unico e irripetibile: sarà lo spettatore a scegliere, tramite carte divinatorie, la storia che vorrà ascoltare.


La rassegna "ITINERARI viaggio tra natura, arte e cultura" prosegue fino al 21 aprile. 

Il progetto è vincitore dell'Avviso Pubblico "Raccolta di Proposte progettuali per la realizzazione di eventi, manifestazioni, iniziative e progetti di interesse per l'Amministrazione capitolina di rilevanza cittadina" promosso da Roma Capitale in collaborazione Zètema Progetto Cultura.

Spazio Sferocromia (Via Ippolito Pindemonte, 30B – Roma)
Percorso sostenibile: Autobus 791, 170, 719, H, 982, 75, 792, 44. Treno Regionale Stazione Trastevere. Tram 8 e 3.

Informazioni, orari e prezzi

Per informazioni si può scrivere alla mail:
causa.ac.it@gmail.com
o telefonare al numero 3881557130.
Pagina Facebook: teatrocausa
Pagina Instagram: teatro.causa
Sito web: www.teatrocausa.org

Il programma completo al link: 
www.teatrocausa.org/post/itinerari-viaggio-tra-arte-natura-e-cultura

Tutti gli eventi sono a ingresso libero

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Rassegne