Fabrique du Cinéma n°2

L'evento si terrà il 13 giugno presso l'Aranciera di San Sisto e prevede una fitta scaletta che a partire dalle 19,00 vedrà susseguirsi performance teatrali, proiezioni di cortometraggi, concerti di musica dal vivo (Margherita Vicario) e djset (Marco Cocci). Presenti molti ospiti del mondo del cinema. L'ingresso è gratuito. La serata sarà dedicata alla presentazione del secondo numero della rivista Fabrique du Cinéma che sarà presente ai David di Donatello.

«Fabrique du Cinéma», la nuova freepress dedicata al giovane cinema italiano, il 13 giugno sarà ospitata dall'Aranciera per un grande evento di presentazione del suo secondo numero.

La serata prevede una ricca scaletta che a partire dalle 19,00 vedrà susseguirsi rappresentazioni teatrali, proiezioni di cortometraggi, concerti di musica dal vivo e djset.

«Fabrique», infatti, prima ancora di diventare rivista, nasce come evento culturale dedicato al nuovo cinema italiano ideato da una comunità di giovani cineasti, attori, registi, giornalisti, fotografi, che vogliono dare visibilità al lavoro dei loro coetanei, troppo spesso ignorati dai media ufficiali. Eppure è tra loro che nasceranno gli autori della settima arte capaci di portare nuove idee, stili e volti al cinema italiano. Alla serata sono chiamati a partecipare anche artisti del mondo musicale, della pittura, della fotografia e del teatro, dando vita ad un momento multidisciplinare unico.

«Fabrique» è dunque diventato oggi uno dei primi progetti di cross medialità nel cinema, un progetto editoriale che comprende un evento, una rivista e un portale web che presto sarà online (www.fabriqueducinema.it).

Per la rivista è stata elaborata una strategia di distribuzione trimestrale cadenzata in base ai più importanti festival e appuntamenti cinematografici italiani, come i David di Donatello di cui «Fabrique» ha avuto il patrocinio dell’Accademia, i Nastri d’Argento, la Mostra Cinematografica di Venezia della quale sarà ospite con il patrocinio della Regione Veneto, il Festival Internazionale del Film di Roma e il Festival del Cinema di Torino. Senza dimenticare le kermesse “minori” come Visioni Italiane, Riff, Arcipelago, Cortina Film Festival, da sempre attente alle proposte innovatrici.

Molti i nomi importanti dello spettacolo che da tempo sostengono «Fabrique»: Claudio Santamaria, Marco Cocci, Francesca Inaudi, Giancarlo Colangeli, Andrea Bosca, Mario Martone, Federico Moccia, Gianluca Tavarelli, Roan Johnson, il Festival Internazionale del Film di Roma, il Rome Independent Film Festival, Cineama e tanti altri.

Nel secondo numero: un’intervista esclusiva a Marco Bellocchio, incontrastato maestro del cinema impegnato, il grande critico Morando Morandini parla di un’opera prima che è già un piccolo cult, I giorni della vendemmia, Karole di Tommaso, giovane regista di cui sentiremo parlare, si presenta ai lettori. E ancora: la cover è dedicata a un’attrice emergente di grande talento, Margherita Vicario, la rubrica Effetti Speciali esamina un film che ha fatto incetta di nomination ai David di Donatello, La migliore offerta di Giuseppe Tornatore; inoltre un dossier sul cinema indipendente cinese, il “making of” di un corto d’autore e molto altro…

«Fabrique» è distribuita gratuitamente a Roma nelle principali sale cinematografiche, nelle scuole di cinema e di teatro, nei locali di tendenza, nelle mostre d’arte, nelle librerie, nelle università, nelle accademie ed è scaricabile dal sito www.fabriqueducinema.it

L'evento è patrocinato dall'Assessorato alla Famiglia all'Educazione e ai Giovani di Roma Capitale.

PROGRAMMA DELLA SERATA

Ore 19,00 - Aperitivo in mostra

Espongono: Alice Camandona, Daniele Cruciani, Maria Pia Picozzi, David Tozzi, Matilde Guarnieri, Polimateriart, Collettivo Re-Building

Ore 19,00 - Live Set di Agostino Maria Ticino

Nei suoi set miscela atmosfere jazz all' elettronica più d’avanguardia disegnando paesaggi sonori che descrivono atmosfere intrise di sentimento e nostalgia.

Le sue attività come produttore vanno dalla musica per documentari a gli arrangiamenti per band fino alla produzione di musica da dencefloor.

In uscita questa primavera il suo nuovo album per Irma Records "About Music and electricity".

Ore 20.00 - Musicisti in movimento

Suonate live dei Diplomandi del Conservatorio di Frosinone

Ore 20,30 - dj set Marco Cocci

Il noto attore toscano si divide da sempre tra le sue grandi passioni: il cinema e la musica. Fondatore dei Malfunk, gruppo storico fine anni 90, si cimenta adesso con un nuovo progetto acustico: BRUNO. Questa sera sarà per la prima volta assoluta dietro la consolle per un dj set originale e rockettaro.

Ore 21,15 - Performance Teatrale

Il regista e autore Tommaso Agnese dirigerà lo spettacolo di apertura della serata, un live show in stile "Great Gatsby", che avrà come protagonista la giovane cantate/attrice emergente Ester Pantano e a seguire una scena della pièce teatrale "Non siamo più giovani" scritta da Tommaso Agnese ed interpretata dal Maurizio Tesei.

Ore 21,30 -Presentazione Secondo Numero Fabrique du Cinéma

Ore 21,45 - Proiezione Cortometraggi

Ore 22,45 - Margherita Vicario’s LIVE (Liberi Esprimenti Musicali) Concerto della giovane attrice e cantante Margherita Vicario.

“Penso che la musica sia il veicolo narrativo più potente che esista, poiché capace di sfruttare al massimo e di riempire il tempo su cui si muove; può essere descrittiva, ma il più delle volte è evocativa, richiede una forma di partecipazione inconscia, che è quella da cui amo essere trascinata quando sono spettatrice di un recital, di un’opera o di uno spettacolo di prosa.”

Nata a Roma nel 1988, si appassiona sin da bambina alla musica e al teatro. Affascinata dal mondo dello spettacolo, nel 2011 vince i premi per Miglior Film, Migliore Attrice e Migliori Musiche Originali con "Se riesco parto", un cortometraggio da lei scritto, diretto e interpretato.

23,45 - COBRAM DEEJAYS djset

Il nome Cobram Deejays deriva dalla loro profonda ammirazione per una figura chiave del cinema e della cultura popolare italiana: Paolo Villaggio in una delle sue migliori interpretazioni “Ragionier Ugo Fantozzi”. Precisamente hanno preso in prestito il nome Cobram dal Dott. Ing. Gran-Mascalzon di Gran-Croch Visconte Cobram,il “Capo assoluto” nel film “Fantozzi contro tutti”

00.30 - DJ RICOH djset

Sound designer, Dj, Produttore, Tecnico del Suono, Enrico Claro a.k.a. RICOH è un artista poliedrico e versatile. I suoi Dj Set si distinguono per sonorità Deep ed Elektro con venature Afro e Nu Disco che non di rado strizzano l'occhio alla Dub Step e alla Fidjet house fino a sfumare in atmosfere decisamente più Chill e Baleariche.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma