La tradizionale manifestazione che da sette anni allieta le serate dell'estate capitolina

Nel cuore della città, tra Ponte Sisto e Ponte Palatino, a partire dal tramonto le banchine si animano per regalare ore rilassanti tra passeggiate e divertimento.

La tradizionale manifestazione, che da sette anni allieta le serate dell'estate capitolina, quest'anno si propone in una veste rinnovata.

Oltre alla caratteristica passeggiata tra gli artigiani in mostra, ritrovando amici per un aperitivo o una cena sul fiume, Lungo il Tevere...Roma amplia e arricchisce i consueti appuntamenti con la musica e l'intrattenimento lasciando ampio spazio ad appuntamenti culturali.

La manifestazione è realizzata con il sostegno del Comune di Roma - Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione.

L'edizione 2009 prevede un calendario variegato e ricco di ospiti: un programma che spazia dal cinema alle esposizioni, dal cabaret alle "lezioni di storia", dal ballo alla più diversa musica dal vivo, oltre alla tradizione romanesca e alla musica leggera, anche il jazz e la musica classica.

Proprio la presenza di un quartetto d'archi è la grande novità della stagione: tutte le domeniche prima del tramonto si alterneranno musica classica e barocca fino ad arrivare al '700 italiano.

La manifestazione – rigorosamente ad ingresso gratuito – si struttura come un appuntamento di taglio popolare ma con l'obiettivo di offrire un prodotto di qualità.

Il percorso lungo il Tevere – accessibile e fruibile anche a persone diversamente abili – si sviluppa in tre spazi:

La zona shopping

Artigiani italiani ed internazionali espongono i propri prodotti, dall'abbigliamento all'oggettistica oltre ai prodotti per il benessere e spazi ludici, come nei più tradizionali appuntamenti popolari estivi. Il ritmo dell'incontro in piazza, dello struscio tra i negozi si rinnova al fresco della brezza del fiume.

La zona ristoro

Bar e ristoranti offrono l'opportunità di bere un aperitivo con lo sguardo rivolto all'Isola Tiberina o di cenare – a prezzi contenuti – aspettando di assistere a spettacoli dal vivo.

L'ampia scelta tra cucina etnica e tradizione italiana rende ancora più piacevole sostare, per godersi Roma da un punto di vista diverso, fuori dalle strade vissute nella frenesia quotidiana.

Tra i bar: Chakra cafè con le esposizioni curate dall'associazione Rinassense.

Tra i ristoranti presenti: Fujisushi (cucina giapponese); Tango (Milonga con cucina internazionale e con spettacoli e lezioni di tango), Ristorante Mediterraneo; Tenda araba (cucina araba in ambientazione tipica); Esco pazzo (cucina romana e recupero dei sapori della Roma antica); La fraschetta del buon umore (degustazione prodotti tipici laziali).

La zona intrattenimento e cultura

Su due spazi e per la durata dei due mesi si alterneranno divertimento leggero e appuntamenti culturali:

Palco "Piccolo Teatro del Belli"

- Rassegna di musica jazz

- Easy listening live

- Concerti di musica leggera e tradizione romanesca

- Spettacoli e talk show sul mondo del fumetto e dei cartoon

- Spettacoli di danza country western

- Laboratori di improvvisazione teatrale

- Cabaret

Palcoscenico "Terrazza Palatino"

- Incontri di poesia e canzone romanesca in collaborazione con la Casa della Memoria

- Concerti di quartetto d'archi

- Lezioni di Storia - "Il Tevere racconta Roma" a cura dell'associazione Mirabilia

- Incontri con scrittori e presentazioni di libri a cura della Libreria Rinascita

- Rassegna di cortometraggi "L'Altro Corto"

- Incontri sul recupero della tradizione romanesca (poesia, musica, documentari di ricerca storia) a cura del Circolo Gianni Bosio

Il calendario inoltre propone la mostra del soldatino storico – alla sua 4° edizione –, un omaggio al Futurismo in collaborazione con l'Accademia di Costume e Moda di Roma e il progetto "Lungo il Tevere musica d'autore", esposizione fotografica sui protagonisti della canzone che racconta Roma ed il suo fiume.

Tra gli ospiti attesi, figure di spicco della scena culturale italiana: musicisti, attori, storici e divulgatori e scrittori tra cui Ascanio Celestini, Margherita Hack, Giorgio Panariello.

Lungo il Tevere ...Roma si caratterizza anche per un atteggiamento etico ed ecologista.

Oltre a sostenere la causa della raccolta differenziata, adottandola e promuovendola, quest'anno la manifestazione ospita, tra gli artigiani, anche LOLUNA BAGS, brand londinese che, in collaborazione con www.raintees.com, si impegna a piantare un albero nella foresta amazzonica per ogni borsa venduta.

Inoltre la manifestazione comprende il tratto di Lungotevere – riva destra tra Ponte Principe Amedeo Savoia Aosta e Ponte Sisto – in concessione a La XIII Società Cooperativa Sociale a r.l. ONLUS che svolge attività finalizzate all'inserimento lavorativo di persone con grandi difficoltà di inclusione sociale, come servizi di ristoro e organizzazione di manifestazioni socio-culturali.


Parteciperai? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma