XXX Festival delle Cerase. Proiezione del 13° film in concorso

Programma della serata

ore 18,00 proiezione del film NEVE di Stefano Incerti

ore 20 incontro con ROBERTO DE FRANCESCO

conclusione con la cena offerta a tutti i presenti preparata dai cuochi del festival "i Sgabarruni"

NEVE è la storia di un incontro, casuale e potenzialmente tragico, tra due persone i cui destini difficilmente si sarebbero altrimenti sfiorati. Donato, il protagonista di questa storia, è un adulto, circospetto e un po’ goffo, che attraversa a bordo di una station wagon verde, le strade innevate di una provincia italiana. Ha un paio di sci montati sul tettuccio, ma non è in vacanza. Sembra piuttosto cerchi qualcosa, per lui molto importante. E così cercando, si ritrova, improvvisamente e inopportunamente, lungo la propria strada, Norah...

Lei è una ragazza dalla pelle scura, precipitata nella neve da un’auto di lusso, insultata e buttata giù, letteralmente, dal suo conducente, Gaetano, a pochi passi dal tragitto di Donato. Donato non esita a soccorrerla ma ha tutto l’interesse a liberarsi di lei il più in fretta possibile. La ragazza invece non ha intenzione di mollarlo. Perché non può tornare a casa. Perché sa che Gaetano, il suo boss, cui ha probabilmente sottratto del denaro, comincerà a cercarla da un momento all’altro.

E perché capisce, quasi subito, che Donato ha le chiavi di un segreto: sa dov’è la refurtiva di una rapina avvenuta da quelle parti un paio di anni prima... Quel denaro potrebbe risolvere tutti i suoi problemi, smarcarla dal controllo della malavita, destinarla al futuro che desidera. Ma non c’è dubbio che quel denaro sia anche l’obiettivo della ricerca di Donato, che pure non ha esattamente l’aria di un rapinatore e forse porta con sé un altro, più ingombrante, segreto. E basta poco perché ancora su quel denaro si concentrino presto anche le mire di Gaetano...

Ognuno ha da giocare la sua partita, ma nello scorrere dei giorni il rapporto tra Norah e Donato diventa via via più intenso, più complice. Un rapporto che la resa dei conti finale dovrà, per forza, mettere a dura prova.

Nel film NEVE la performance di De Francesco non ha nulla da invidiare a quella, altrettanto centrale e indispensabile, di Eddie Marsan in Still Life, tant'è che è stato premiato come miglior attore al Courmayeur Noir Festival. Ricordiamo che De Francesco si è formato al Teatro Studio di Caserta diretto da Toni Servillo e che ha recitato per Moretti, Martone, Luchetti, Piccioni ed altri. Nel cast figurano: Esther Elisha, bresciana del Benin, assai efficace nel ruolo della bellezza ambigua Antonella Attili, Massimiliano Gallo e una grande interprete del teatro come Angela Pagano.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma