La tecnologia di Gundam, le luci della Pixar e il tenero volto di E.T. vi danno appuntamento alla XXI Edizione di Romics, dal 6 al 9 Aprile
Tomino, il padre di Gundam; Sharon Calahan della Pixar; il grande Maestro del fumetto Igort; gli straordinari Giuseppe Camuncoli e Matteo Casali celebrati con l'assegnazione del Romics d'oro. L'omaggio alle fantastiche creature di Carlo Rambaldi, da ET a Alien.
Dal 6 al 9 aprile torna Romics, la grande rassegna internazionale sul fumetto, l'animazione, i games, il cinema e l'entertainment che si tiene due volte l'anno presso la Fiera di Roma.
4 Giorni di kermesse ininterrotta con eventi, incontri e spettacoli: un programma ricchissimo che si tiene in numerose sale in contemporanea, con oltre 200.000 visitatori ad ogni edizione. Visitando i numerosissimi stand all'interno dei padiglioni della Fiera, si potranno trovare tutte le novità, le grandi case editrici, le fumetterie, i collezionisti, i videogiochi, i gadget e incontrare moltissimi autori ed editori.
Romics è trait d'union e luogo d'incontro al contempo di generi e tendenze diversificate e di generazioni, essa è riconosciuta dalle istituzioni e dall'industria del settore come un uno spazio ideale. Da questa edizione prendono avvio nuove e importanti iniziative col Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e prosegue la collaborazione istituzionale con la Regione Lazio.


"Romics presenta le stelle del fumetto e dell'animazione, in questa edizione vengono assegnati ben cinque Romics D'Oro, il prestigioso riconoscimento di Romics ai grandi autori Internazionali -racconta Sabrina Perucca, Direttore Artistico di Romics- Cinque eccellenze da mondi creativi straordinari: Yoshiyuki Tomino, uno delle istituzioni dell'animazione giapponese; Sharon Calahan, storica direttrice della fotografia della Pixar Animation/Disney; Giuseppe "Cammo" Camuncoli matita che ha dato vita a saghe pubblicate anche negli USA, Matteo Casali sceneggiatore conteso dalle più grandi editrici internazionali; Igort, uno dei più grandi maestri del fumetto e dell'illustrazione internazionale.
La grande creatività da tutto il mondo, le forti radici e la linfa del fumetto e dell'animazione esplodono in un continuo fiorire nella trasversalità delle nuove arti creative e dell'intrattenimento, dal cinema al videogame, al web, confermando lo sguardo attento sul mondo della narrativa e sull'illustrazione fantasy e per ragazzi, con presenza di autori e iniziative speciali. Questa edizione omaggerà il genio Carlo Rambaldi con una mostra che ripercorre le fasi ideative e creative delle sue amatissime creature, tra cui E.T. Grande successo per il consueto Concorso dei Libri a Fumetti, il premio dedicato alle migliori pubblicazioni italiane; ampio spazio per i professionisti nell'area pro, per gli incontri B2B e la self area dove giovani e nuovi talenti potranno mostrare le proprie creazioni".

ROMICS – L'OFFICINA DEL FUMETTO
Tante le novità e gli appuntamenti culturali di questa XXI edizione:

- Romics d'Oro 2017: Yoshiyuki Tomino, il papà di Gundam e del real mecha, Sharon Calahan, grande artista della Pixar Animation, Igort, Maestro del fumetto italiano, Giuseppe Camuncoli e Matteo Casali.

- L'area pro si conferma un attesissimo luogo di incontro per professionisti e i giovani autori, che verrà affiancata dalla nuova Self Area.

- Grandi mostre distribuite su due padiglioni, dedicate al fumetto, ai Romics D'Oro, al cinema e all'illustrazione: la grande celebrazione dei Robot della serie Gundam, Rambaldi e le sue creazioni, l'omaggio ai 75 anni dell'eroina Wonder Woman, i progetti che hanno visto protagonisti Camuncoli e Casali; le illustrazioni di Sharon Calahan per i film della Pixar, il percorso dedicato a tutti i libri iscritti al Concorso libri a fumetti.

- La premiazione, alla presenza del Ministro Sen. Valeria Fedeli, del Concorso nazionale "I linguaggi dell'immaginario", realizzato col Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca rivolto alle scuole di ogni e ordine e grado delle migliori produzioni creative su fumetto, illustrazione, animazione, games e visual arts.

- Il premio "Nuovi Talenti", istituito sotto gli auspici del Centro per il libro e la lettura, del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, nell'ambito del Concorso "Libri a Fumetti", sarà consegnato nel corso della cerimonia finale di Romics dal Ministro On. Dario Franceschini.

- Romics promuoverà la seconda edizione del laboratorio di editing e scrittura creativa realizzata in collaborazione con Centro per il libro e la lettura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, il Gruppo Gems e la Fondazione ITS R. Rossellini.

- Inaugurazione dello spazio culturale specializzato nella narrativa per ragazzi, realizzato col Centro per il libro e la lettura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, che ospiterà presentazioni, incontri e laboratori realizzate dalle case editrici: Mondadori Ragazzi, Giunti Editore, De Agostini Libri e Gruppo Editoriale Mauri Spagnol.

- Tra gli ospiti speciali si segnala la partecipazione dell'astronauta Paolo Nespoli, che sarà presente a Romics per un evento speciale coordinato dall'Agenzia Spaziale Italiana.

- Autori in Scena! la Scuola Romana dei Fumetti svela i dietro le quinte del lavoro dei disegnatori di fumetti. Interverranno: Mauro De Luca (Soleil), Maurizio Di Vincenzo (Dylan Dog), Simone Gabrielli (Glénat), Fabio Redaelli (Newton Compton), Arianna Rea (Disney), Simone Rea (Rizzoli), Massimo Rotundo (Tex), Eugenio Sicomoro (Dupuis).

- C'era una volta Cocco Bill: i sessant'anni del pistolero di Jacovitti. A Romics la celebrazione dell'amatissimo personaggio.

- L'incontro sui due volumi Yamazaki 18 years Apocrypha e 2700 Apocrypha editi da ManFont Edizioni e la Scuola Internazionale di Comics. I volumi sono stati curati da David Messina.

- Lega Prima Romics, le fasi finale del campionato italiano di League of Legend, organizzato da Romics in collaborazione con GEC- Giochi Elettronici Competitivi.

- Un grande appuntamento e una novità per tutti gli appassionati e collezionisti delle Figurine Panini.

- La grande Gara Cosplay, con le selezioni internazionali per la grande gara mondiale C4 che si tiene in Olanda.

I GRANDI OSPITI

Grandi maestri del fumetto, illustrazione e animazione internazionale si alterneranno sul palco di Romics per raccontare la loro straordinaria carriera artistica e per illustrare le basi tecniche e teoriche delle loro creazioni. Fumetto in diretta, workshop, tavole rotonde per incontrare i grandi protagonisti del fumetto italiano ed internazionale.

GLI AUTORI PREMIATI CON IL ROMICS D'ORO

- YOSHIYUKI TOMINO, è uno dei grandi padri dell'animazione Giapponese, protagonista di un periodo storico che ha visto l'esplodere di una creatività e di un fermento artistico nel settore manga e anime di impatto assoluto, prima in Giappone e poi in tutto il mondo. Tomino ci porterà nel fantastico mondo di Gundam e dei real robot.

- SHARON CALAHAN, l'artista americana sarà premiata con il Romics D'Oro e ripercorrerà la sua carriera di direttore della fotografia nei famosi film d'animazione della Disney•Pixar, da Toy Story a Il viaggio di Arlo. Ha inoltre lavorato su A Bug's Life, e Toy Story 2, e i film, vincitori del Premio Oscar, Ratatouille, Alla ricerca di Nemo.

- GIUSEPPE "CAMMO" CAMUNCOLI, il disegnatore emiliano sbarca nel mercato americano con la serie Swamp Thing, scritta da Brian K. Vaughan. Da allora lavora non-stop per DC Comics e Marvel su titoli quali Hellblazer, Batman, X-Infernus, Wolverine & The X-Men, Batman Europa e Amazing Spider-Man. Attualmente è al lavoro su All-Star Batman scritto da Scott Snyder e, con Max Landis, sulla maxiserie Skybound Green Valley.

- MATTEO CASALI, sceneggiatore eclettico, ha collaborato con i più importanti editori italiani e internazionali. Dal 2003, scrive diversi albi per DC Comics. Nel 2009 realizza storie per What if?, Astonishing X-Men e Iron Man: Titanium per Marvel Comics. È cofondatore e direttore creativo della Scuola Internazionale di Comics di Reggio Emilia.

- IGORT, grande maestro del fumetto italiano, inizia la sua carriera a Bologna negli anni settanta, collaborando a numerose riviste italiane e internazionali. Nel 1983 fonda la storica rivista Valvoline. Nel 2000 crea Coconino Press, casa editrice dedicata al graphic novel. Le sue opere, vincitrici di numerosi premi internazionali, sono pubblicate in America, Giappone, Francia, Spagna, Olanda e Germania.

SPECIAL GUEST

NAOHITO OGATA, inizia a collaborare con Sunrise Inc. nel 1997 dove lavora come producer a numerose lavori di animazione di grande successo. La sua filmografia include: Kekkaishi, Tales of the Abyss, Inuyasha: The Final Act, Mobile Suit Gundam UC, Gundam Reconguista in G e Mobile Suit Gundam Thunderbolt: December Sky.
LEO ORTOLANI, siamo onorati di annunciare che il grande autore, premiato con il Romics D'Oro torna a trovare Romics! Nel corso della manifestazione annuncerà finalmente il suo prossimo progetto Top secret, che seguirà l'attesissimo finale di Rat-Man previsto a settembre.
RAFA SANDOVAL, per la casa delle idee lavora a diverse serie legate al brand degli Avengers e degli X-Men e contribuisce a espandere l'universo Ultimate. Dal 2012 viene accolto nella scuderia degli autori DC Comics curando le matite delle serie new 52 Action Comics, Suicide Squad, Superboy, Red Hood and The Outlaws. Dal 2016 il rilancio editoriale Rinascita lo vede come uno dei disegnatori di punta della serie Hal Jordan and the green Lantern Corps per i testi di Robert Venditti.
ALESSANDRO APREDA, conosciuto anche con l'acronimo di Doc Manhattan ha esordito con Ethan? e Rim City, vincitore del premio Miglior Opera Prima al Concorso dei Libri a fumetti - Romics 2016. Giornalista, recensore di videogiochi, scrittore, cura il seguitissimo blog L'Antro atomico del Dr. Manhattan.

DANIELE ORLANDINI, diplomatosi nel giugno 2014, ha subito realizzato diverse illustrazioni per alcuni manuali di giochi di ruolo del gruppo Acchiappasogni e iniziato una collaborazione con il fumettista Roberto Baldazzini. Il suo esordio fumettistico avviene con Rim City.

GIADA PERISSINOTTO, inizia a lavorare per la Disney Italia dalla fine del 2001, anno nel quale comincia a disegnare storie e copertine per il mensile W.I.T.C.H e realizza storie di Peperino Paperotto per Topolino per il quale disegna attualmente.
MICHELE BERTILORENZI, nel 2009 inizia a collaborare con DC e Vertigo firmando per la collana Vertigo Crime The Chill, la sua prima graphic novel. Nello stesso anno è uno dei vincitori del Chesterquest, il concorso per nuovi talenti della Marvel e inizia a lavorare su vari titoli della casa delle idee come Nation X, X-men vs Vampires, Daredevil blackand white e molti altri.

ELENA TRIOLO, nel 2012 ha iniziato la sua avventura di fumettista web, pubblicando strip su un blog dal titolo gustoso Carote e Cannella, gli ingredienti base della sua torta preferita, con il quale ha vinto il titolo di Miglior Opera Prima al Concorso dei Libri a fumetti – Romics 2016.

PAOLO BARBIERI, da oltre quindici anni straordinario illustratore, realizza copertine per centinaia di scrittori, tra cui: Michael Crichton, Umberto Eco Bernard Cornwell, Wilbur Smith, Licia Troisi, George R.R. Martin. Dal 2011 Barbieri realizza anche dei libri come autore unico a tutto tondo, toccando tematiche mitologiche, letterarie, fantasy.

COPPOLA ALESSIO, La sua prima esperienza è legata a Pif Gadget, per il quale realizza, circa ottanta storie di Pif ed Hercule. Agli inizi del 1990 entra in contatto con la Disney Italia esordendo sulle pagine di Paperino. Realizza numerosi episodi per X-Mickey e disegna anche il sesto episodio della serie Monster Allergy. È anche scultore, chitarrista e autore di musiche.

STEFANO BABINI, poliedrico e raffinato autore, è tra i disegnatori di Corto Maltese, ha collaborato con riviste e quotidiani (Vanity Fair, Donna Moderna, La Gazzetta dello Sport). Nel 2006 è entrato nello staff dei disegnatori di Diabolik. Tra i suoi lavori più recenti: Indians, Non è stato un Pic-Nic! e la saga di Lord Cane.

EMANUELA LUPACCHINO, esordisce come character designer nei manuali di gioco di ruolo per Asterion Press. Collabora poi con la statunitense IDW. In Italia lavora per Arcadia, Free Books, Aurea, in Francia per Lanfeust Mag. In USA con la Marvel, Valiant, Dark Horse, DC Comics.

GIUSEPPE DI BERNARDO, disegnatore fiorentino. Debutta nel settore nel 1994 con la serie "Desdy Metus l'Insonne" (creata da lui insieme ad Andrea J. Polidori) pubblicata dalla B.B.D Presse. Nel 2002 appare il suo primo episodio di Diabolik, serie per cui lavora ancora attualmente. Nel 2011 pubblica per la Star Comics la miniserie di otto numeri The Secret.
WALTER VENTURI, dal 1994 autoproduce 12 albi di del suo personaggio "Capitan Italia", per dedicarsi successivamente alla mini serie di genere horror Lost Kidz, autoprodotta dal gruppo Factory. In seguito, collabora con Eura Editoriale, Disney, Edizioni BD e Sergio Bonelli Editore. Dopo aver lavorato anche su Demian, realizza il primo albo del Color Zagor e debutta come autore completo con Il grande Belzoni.
ALESSANDRO BILOTTA, nato a Roma nel 1977, propone i suoi primi soggetti per Martin Mystère sul finire degli anni '90. Uno di questi, da lui sceneggiato, costituirà il suo esordio alla Sergio Bonelli Editore, sull'albo 265 del Detective dell'Impossibile, datato 2004. Nel 1999, insieme ad altri autori romani, fonda la Casa editrice Montego. Sceneggiatore e story editor dei cartoni animati di Winx Club ed è uno degli sceneggiatori di Dylan Dog. Con Valter Buio, nel 2010 vince il Premio Romics/Repubblica XL come "Personaggio italiano dell'anno". Attualmente, è al lavoro su Le Storie, Dylan Dog e Dampyr.
ANTONELLO DALENA, Fin da piccolo scopre la passione per il disegno facendo caricature improbabili sui diari dei compagni della scuola elementare. Inizia a disegnare per Topolino con una storia del suo personaggio preferito, Paperino Paperotto.
PASTROVICCHIO LORENZO, ha realizzato un po' di copertine per Topolino, Grandi Classici, Paperinik, e tante, tantissime storie a strisce, una più bella dell'altra, tra cui i Wizards of Mickey e DoubleDuck. Ha anche inventato un fumetto pubblicitario per il lancio di una nota casa automobilistica italiana.
SPECIAL GUEST SEZIONE NARRATIVA
DAVID SOLOMONS, sceneggiatore, il suo primo lungometraggio è un adattamento di Five Children and It (interpretato da Kenneth Branagh e Eddie Izzard). Il suo ultimo film è una commedia romantica ambientata nel mondo dell'editoria, 'Not Another Happy Ending' (Karen Gillan, Iain De Caestecker). "Mio fratello è un supereroe" è il suo primo romanzo per bambini, già diventato bestseller nel mondo.
CECILIA RANDALL, è una scrittrice italiana, autrice di romanzi fantasy e racconti di grande successo. È autrice della saga di Hyper Versum, pubblicato da Giunti Editore, che l'ha imposta all' attenzione del pubblico con un successo straordinario testimoniato da oltre 180.000 copie vendute. L'autrice presenterà a Romics l'attesissimo Hyperversum Ultimate, in uscita a fine marzo.
ROBERTA RIZZO, giornalista e scrittrice, ha iniziato la carriera giornalistica nel Gruppo editoriale "L'Espresso". Nel 2002 ha pubblicato, con il nome d'arte Moony Witcher, il romanzo fantasy La bambina della Sesta Luna che ha avuto molto successo ed è attualmente tradotto in 30 paesi nel mondo.

FABRIZIO COCCO, editor della narrativa di Longanesi. Si occupa di narrativa italiana, in particolare dei romanzi di genere, e di narrativa straniera. Tra gli autori che segue: Donato Carrisi, Mirko Zilahy, Alessia Gazzola, Valentina D'Urbano.

MARGHERITA LOY, scrittrice, traduttrice, editor, scrive libri d'arte per bambini. Ha scritto racconti sulla rivista Paragone. Insieme alla madre, Rosetta Loy, ha pubblicato per Gallucci Editore La cameretta di Van Gogh, Magritte - Questo non è un libro e Pop al pomodoro.

Come ogni edizione, inoltre, i tantissimi autori attendono il pubblico con workshop e incontri organizzati dalle Case Editrici e dalla Scuola Internazionale di Comics, dalla Scuola Romana dei Fumetti e dall'Accademia Europea di Manga presso i propri stand.

COMICS MEETING&LAB

La Regione Lazio conferma la sua presenza a Romics attraverso Comics Meeting&Lab, uno spazio dedicato all'innovazione e alla creatività, una speciale agorà che unisce artisti, operatori e giovani emergenti.
Il Comics Meeting&Lab ospita un ricco panel di workshop, conferenze e meet&greet. Lo spazio accoglierà anche l'area riservata agli incontri professionali B2B e il Wallab, dove giovani e artisti si incontreranno per dare libero sfogo alla creatività.
La Regione Lazio è sempre più vicina al mondo dei giovani, condividendone i linguaggi artistici, per riuscire a coglierne aspettative e progetti di cambiamento. In questo contesto verrà presentato il catalogo "Le eccellenze creative del fumetto e dell'illustrazione di Roma e del Lazio 2017" e la pubblicazione "Un fumetto contro la violenza sulle donne" che raccoglie i fumetti dei 10 finalisti del concorso per le scuole del Lazio.
Sarà inoltre distribuito GenerAzioni che comunica ai giovani temi e bandi istituzionali attraverso fumetti realizzati da artisti del Lazio. I visitatori saranno accolti da personale dedicato che presenterà tutti i servizi della Regione: Porta Futuro, Torno Subito, Lazio Creativo, Fablab, Garanzia Giovani, Lazio Europa.
CONCORSO ROMICS DEI LIBRI A FUMETTI

Con lo scopo di promuovere l'editoria a fumetti, il Concorso Romics dei Libri a Fumetti offre un panorama esauriente delle più recenti e rilevanti pubblicazioni di settore in Italia, edite dalle maggiori case editrici italiane specializzate.
Come ogni anno la Giuria è composta da esperti del settore e personalità del mondo della cultura e dello spettacolo, per avere uno sguardo integrato sulla grande produzione mondiale di fumetto. In Giuria quest'anno Enrico Fornaroli, Direttore dell'Accademia di Belle Arti di Bologna, esperto e critico di fumetto, Piero Melati, giornalista ed esperto di fumetti e Romano Montroni, Presidente del Centro per il Libro e la Lettura - CEPELL.
Tutti i libri a fumetti in concorso saranno esposti in mostra, attraverso un allestimento che permetterà al pubblico di consultarli, scoprire nuovi autori e curiosare nel grande universo della creatività a fumetto.

I libri vincitori del concorso verranno annunciati durante le giornate di Romics: i volumi vincitori saranno disponibili in vendita per i successivi due mesi all'interno di corner speciali "Romics consiglia" nei selezionati Mondadori Store di tutta Italia.

ROMICS NARRATIVA

Romics inaugura, in collaborazione col Centro per il libro e la lettura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, uno spazio culturale dedicato alla narrativa per ragazzi. Il programma di Romics si arricchisce di presentazioni, incontri e laboratori realizzati con le più importanti case editrici italiane: Mondadori Ragazzi, Giunti Editore, De Agostini Planeta Libri e Gruppo Editoriale Mauri Spagnol. Una suggestiva libreria costituirà il palcoscenico di un vasto programma culturale offerto ai Young Adults & Kids.
La scelta di dedicare uno spazio alla narrativa per ragazzi rientra nella filosofia di Romics di potenziare l'incrocio tra letteratura e fumetto e di promuovere la lettura al di là dei generi.

Nell'edizione di aprile di Romics nasce la collaborazione tra Romics e "IoScrittore", torneo letterario del Gruppo Editoriale Mauri Spagnol, giunto alla settima edizione. Romics lancerà un contest per gli Illustratori "L'Avventura di Scrivere", che si concluderà nell'edizione di ottobre con la selezione di tre illustratori che collaboreranno con il gruppo GEMS per valorizzare graficamente i libri vincitori del Concorso Nazionale "Io Scrittore". All'interno della cerimonia di Premiazione di Bookcity, a novembre 2017, Romics assegnerà un Premio Speciale ad uno dei libri finalisti di IoScrittore.
MOSTRE

Le grandi Mostre di Romics avranno in questa edizione uno spazio ancora più di rilievo all'interno dei padiglioni 9 e 5:

- Rambaldi e le sue creazioni;
- La grande celebrazione dei Robot della serie Gundam, con una mostra storica dei modellini dedicati alla quarantennale saga, a cui verrà affiancato un contest di modellini in collaborazione con Buyes Club;
- l'omaggio ai 75 anni di Wonder Woman;
- Le opere dei Romics D'Oro Camuncoli e Casali;
- Le illustrazioni di Sharon Calahan per i film della Pixar;
- Mostra dedicata ai libri protagonisti del Concorso dei Libri a Fumetti;
- Opere premiate nel Concorso Nazionale "I Linguaggi dell'immaginario per la scuola".

CONCORSO NAZIONALE I LINGUAGGI DELL'IMMAGINARIO PER LA SCUOLA

Romics, col Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca hanno promosso nelle scuole, nell'anno scolastico corrente (2016-2017), il concorso "I Linguaggi dell'Immaginario per la scuola", un invito a riflettere, attraverso il fumetto, l'illustrazione, l'animazione e i games, sulle tematiche che affliggono il nostro tempo: la solitudine e la marginalità sociale, l'illegalità, il bullismo e le discriminazioni, il razzismo. La prima edizione del concorso nazionale ha riscosso un enorme successo e grande interesse.
Circa 100 scuole, di ogni ordine e grado, rappresentative di quasi tutte le regioni italiane, hanno partecipato al concorso realizzando opere di alta qualità con una grande varietà di tematiche, un lavoro che ha coinvolto studenti e insegnanti in maniera appassionata e approfondita. Nel corso della premiazione che avverrà il 6 aprile alla presenza del Ministro dell'Istruzione Università e Ricerca, Sen. Valeria Fedeli, saranno celebrati i vincitori e si rinnoverà lo spirito del concorso che mira ad avvicinare e sensibilizzare gli studenti attraverso la creatività dei linguaggi dell'immaginario.
Le opere vincitrici, e quelle più interessanti, saranno esposte all'interno di Romics, nell'area Mostre dedicata ai grandi ospiti del festival.

ROMICS MOVIE VILLAGE
TUTTO IL CINEMA DI ROMICS "UN'EDIZIONE D'AUTORE"
Il Movie Village torna a Romics con la celebrazione dei migliori film della primavera e con le anticipazioni dei titoli estivi, e in questa edizione dedica uno spazio speciale ai Maestri di oggi e di ieri, con grandi artisti degli Studios e i talenti italiani più importanti al lavoro in grandi produzioni internazionali live action, d'animazione e degli effetti speciali. I franchise del Cinema e dei Games si uniranno stavolta a tre mostre importantissime.

SPECIAL GUESTS E MOSTRE
SHARON CALAHAN, nel 1994 è entrata alla Pixar come supervisore luci del primo lungometraggio d'animazione dello studio, Toy Story. Ha poi lavorato come direttore della fotografia su A Bug's Life, e Toy Story 2, e i film, vincitori del Premio Oscar, Ratatouille, Alla ricerca di Nemo. Ha ricoperto poi lo stesso ruolo nella produzione Disney-Pixar, nominata al Golden Globe, Cars 2. Più di recente è stata visual designer, direttore della fotografia della pellicola Il viaggio di Arlo. Proprio in questo ultimo film ha ideato la tecnica del painting-realism, un realismo dato grazie alla simulazione della pittura. In collaborazione con la Direzione Generale Cinema del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e Associazione Città dell'Animazione, e col contributo della Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia, Sharon Calahan sarà protagonista di una master class rivolta agli studenti della Scuola Nazionale di Cinema del Centro Sperimentale per la Cinematografia, delle scuole d'animazione italiane, oltreché degli istituti d'arte tecnici e professionisti del settore, aziende d'animazione. La master class offrirà un dietro le quinte su alcuni lungometraggi Pixar, per esplorare le scelte della Calahan restituendo uno sguardo sulle tecniche adottate. A Sharon Calahan sarà dedicata inoltre una splendida "personale", in collaborazione con Disney-Pixar.

CELEBRAZIONE DEL 75mo ANNIVERSARIO DALLA NASCITA DI WONDER WOMAN
In collaborazione con Warner Bros. Entertainment Italia e RW Lion, Romics celebra l'eroina DC nel Movie Village con una mostra speciale delle 75 copertine più avvincenti del fumetto, e un'installazione che porta nel festival il lazo e la corona originali del film diretto da Patty Jenkins in uscita il prossimo 1° giugno. A Wonder Woman sarà dedicato anche un incontro speciale nel programma del festival.
OMAGGIO A CARLO RAMBALDI, il maestro italiano degli effetti speciali cinematografici, tre volte premio Oscar per le sue creazioni in King Kong (1977), Alien (1980) ed ET, l'extraterrestre (1983), sarà celebrato a Romics con una mostra speciale che esporrà schizzi e disegni, in collaborazione con la Fondazione Culturale Carlo Rambaldi, nata nel 2014 e al lavoro per la realizzazione di un museo antologico sito nel paese natale di Carlo Rambaldi - Vigarano Mainarda in provincia di Ferrara, la cui apertura è prevista per l'autunno 2017 - e nel sostegno a giovani filmmaker nel credere nell'immaginifico come veicolo per la realizzazione delle proprie capacità artistiche. A Carlo Rambaldi sarà dedicato anche un incontro speciale nel programma del festival.
LEONARDO CRUCIANO, è Supervisore e Art Director dello Studio di Effetti Speciali Visivi e Fisici per il cinema più premiato degli ultimi anni: Makinarium. Una factory che ha brevettato un proprio sistema di effetti speciali integrato (LCW'S SFX Integrate System) che, combinando assieme effetti fisici e integrazioni digitali, permette di realizzare creature realistiche direttamente sul set del film, evitando l'uso separato del green screen e della CGI. Leonardo e il suo studio hanno vinto due David di Donatello per il Trucco Speciale e gli Effetti Digitali de Il racconto dei racconti nel 2016 e sono candidati al David 2017 per il lavoro sui visual effects in Indivisibili. Tra i lavori internazionali più recenti, produzioni come Ben Hur, Zoolander 2 e Wonderwell. Tra gli altri film ai quali ha collaborato, Mary Magdalene, Cruel Peter e Tomb Raider, e registi quali Hugh Hudson, Spike Lee e Ridley Scott.
INCONTRI TEMATICI, ATTIVITA' E ANTEPRIME
Incontri tematici sul palco del Movie Village con speaker e talent del mondo del cinema, delle serie tv e i giornalisti più conosciuti del web, avranno come temi in questa edizione, tra gli altri:
La Rinascita di Wonder Woman. Celebrazione del 75mo Anniversario dalla nascita di Wonder Woman / Serie da Web - Le serie italiane dell'anno e quelle della prossima stagione, in collaborazione con Rome Web Fest (The Pills, Zero, Romolo+July, Binge Love, La scuola della notte) / Tre Oscar per un Maestro: omaggio a Carlo Rambaldi / Dylan Dog: 30 anni di incubi (con la proiezione del documentario distribuito da Studio Universal).
Nell'isola tematica Warner Bros. Entertainment Italia all'interno del Movie Village sarà presente un'area entertainment dedicata anche a Animali fantastici e dove trovarli, premio Oscar 2017 per i migliori Costumi, in occasione dell'uscita in DVD, BLU-RAY™, BLU-RAY 3D™ e 4K ULTRA HD™ dal 28 marzo, acquistabile presso lo stand Euronics. Per i tutti i fan del magico mondo di J.K. Rowling, momenti di intrattenimento e photo opportunity nella giornata di sabato, per un'immersione totale nel mondo Potteriano.
In occasione del 35mo anniversario di ET. L'Extraterrestre, anteprima speciale di alcuni tra i contenuti extra dell'edizione Steelbook del film, distribuito da Universal Pictures Home Entertainment, in uscita il 24 maggio.
I film e le serie più importanti su supereroi e beniamini della fantascienza, del fantasy e dell'horror e dell'adventure verranno presentati con materiali promozionali e press nella sala grande da 3000 posti di Romics. I titoli protagonisti ad aprile saranno:
Universal Pictures International Italy: Ghost in the Shell – Fast and Furious 8 – Transformers 5 – The Mummy (in occasione dell'uscita del quale, Universal pubblicherà in Blu-ray prossimamente il primo grande classico del 1932).
Warner Bros. Entertainment Italia: Wonder Woman – Re Artù: La Leggenda della Spada.
Il "viaggio" del film Assassin's Creed, iniziato proprio a Romics a ottobre 2016, tornerà ad aprile con una proiezione speciale dai dietro le quinte del film, in occasione della sua uscita negli store digitali (dal 19 Aprile, distribuito da 20th Century Fox Home Entertainment) e dal 4 maggio in DVD, Blu-rayTM, Blu-ray3D TM e 4K Ultra HD TM con Warner Bros. Entertainment Italia.
MEDIA PARTNER del Movie Village e di Romics anche in questa edizione saranno Screenweek.it, Comingsoon.it, View Conference e Radio Dimensione Suono.

PALA GAME

Non si arresta l'espansione del mondo games all'interno di Romics con presentazioni, tornei e numerose postazioni gioco. Tutto questo accade nel Pala Games, Padiglione 6.
A Romics in occasione della XXI edizione avranno luogo le fasi finali del campionato italiano di League of Legends, Lega Prima – Romics, organizzato in collaborazione con GEC, Giochi Elettronici Competitivi. Le quattro squadre che si affronteranno in semifinale sono: Team co-HOP e Impact Gaming, Team Forge e iDomina eSports. Tre partite che decreteranno il vincitore finale della prima edizione di Lega Prima, un campionato pionieristico per la scena competitiva italiana che ha saputo fornire visibilità alle squadre e incentivare il pubblico a conoscere ed apprezzare il mondo degli e-sport.
Inoltre, durante i giorni di Fiera, GEC sarà presente con uno spazio dedicato all'e-Sport in cui si svolgeranno numerose attività, tra cui tornei, partite 1vs1, intrattenimento, conferenze, interviste free play.
Romics, in collaborazione con Tom's Hardware, ospita la tappa romana di Samsung Fight for Glory, con un torneo live a squadre dedicato al gioco Overwatch. I vincitori delle tappe del torneo si scontreranno successivamente a Milano presso la Samsung Smart Arena. L'evento sarà trasmesso in diretta streaming su Twitch.tv.
Non mancano per gli appassionati di videogiochi appuntamenti unici! In anteprima assoluta in Italia sarà presentato il videogioco in realtà aumentata più atteso dell'anno: Father.io e 120 fortunati avranno la possibilità di provarlo.
Si parlerà di nuove frontiere della realtà virtuale con Fabio Mosca CTO di AnotheReality e Fabrizio Terranova di Symmetrical, un incontro che spazierà dalla formazione all'Hyper Reality. Inoltre due casi di successo nel crowdfunding firmati Italia tra cinema e videogame: con Paolo Cellammare e Maurizio Merluzzo che ci parleranno di The Crystal Gear, protagonisti insieme a Francesco Ferrazzino creatore di Father.io.
Immancabile l'appuntamento con Hive Division, con Giacomo Talamini e Valentina Paggiarin che faranno conoscere le emozionanti esperienze della storia di questa innovativa casa di produzione legata all'universo dei videogame.
La programmazione dedicata al Games spazierà da panel dedicati all'aspetto artistico del videogioco, al game design e alla cultura e divulgazione del videogioco come aggregativo sociale. Inoltre, come in ogni edizione di Romics, sarà possibile provare titoli in uscita ed anteprime.
Hanno ormai conquistato completamente il web e milioni di fan. Sono gli idoli delle nuove generazioni, sempre al passo con le novità del mondo videoludico e delle più recenti modalità di comunicazione. Spesso irriverenti, usano il proprio canale Youtube e i social network per parlare ad una platea sempre più ampia che, come a ogni edizione ormai, li attende nella realtà di Romics.
Gli YouTuber rappresentano un nuovo modo di raccontare e raccontarsi, di condividere opinioni, tendenze, di vivere l'intrattenimento di ogni tipologia.
In occasione della XXI edizione, Romics ospita alcuni degli YouTuber più amati: Gli Illuminati Crew il gruppo più numeroso e popolare di appassionati ai videogiochi, tra di loro IlVostroCaroDexter e Mikeshowsha. Grande new entry di questa edizione il famosissimo duo I Pantellas per la prima volta a Romics, e sbarcano a Romics i Makerstudio. Confermata la presenza dei talent targati Divimove e grazie alla collaborazione con i più grandi network di YouTube Italiani numerosi altri creators saranno presenti in questa edizione.

ROMICS COSPLAY AWARD

Tra gli appuntamenti protagonisti di Romics si conferma uno dei più attesi quello con l'universo Cosplay, con le ospiti d'eccezione Giada Robin e le cosplayer danesi Sorine e Carina.

GIADA ROBIN, è la cosplayer italiana più conosciuta a livello mondiale. Con oltre un milione di like su Facebook, Giada ha fatto del cosplay la sua attuale professione, che l'ha portata ad essere ospite e giurata nelle fiere più grandi del mondo (Anime Expo, Katsucon, Gamescom, MCM London Comicon, Tokyo Game Show ecc..).

SORINE E CARINA, sono due ragazze danesi unite dalla passione per il cosplay e nella vita, note per aver indossati i panni di Supergirl e Power Girl. Le due cosplayer sono le vincitrici del J-Popcorn nel 2013 nella categoria "Best costumes", nel 2014 del premio "Judges Special Notion" e nel 2015 la loro vittoria gli permette di accedere alle qualificazioni per il World Cosplay Summit 2015.

Torna l'immancabile ed attesissimo Romics Cosplay Award: la finale si svolgerà Domenica 9 Aprile 2017, nel Pala Romics Padiglione 8 – Sala Grandi Eventi e Proiezioni. Per il vincitore nella categoria miglior cosplay singolo è previsto un biglietto aereo A/R per il Giappone, mentre i partecipanti per la categoria gruppi dovranno scegliere tra quattro avvincenti sfide e rappresentare al meglio uno dei seguenti mondi: anime o manga, supereroi americani, videogames, cinema d'animazione e fantasy. Grande novità per i partecipanti in coppia, a Romics la selezione per la gara mondiale Clara Cow's Cosplay Cup C4 che si tiene a Giungo in Olanda. La finale si svolgerà Domenica 9 Aprile 2017, nel Pala Romics Padiglione 8 – Sala Grandi Eventi e Proiezioni.
TRA GLI EVENTI SPECIALI
Giunge alla sua terza edizione l'attesissimo appuntamento con la musica coreana, il K-pop Contest Italia Special Romics, lo spettacolo romano nato dalla collaborazione tra Romics e KCI, che vede esibire sul grande palco del Pala Romics le più coinvolgenti e caratterizzanti coreografie di artisti e gruppi musicali coreani. Un fenomeno che interessa le nuove generazioni di musica pop, dove è possibile mettersi alla prova e divertirsi in gruppo o da solisti riproducendo le coreografie dei più amati artisti del panorama pop coreano.
Un grande appuntamento e una novità per tutti gli appassionati e collezionisti delle Figurine Panini. A Romics sarà possibile validare il proprio album completo Calciatori 2016-2017 e ricevere l'attestato di collezionista DOC. Allo stand presso il padiglione 9 si potranno trovare anche album e bustine delle collezioni più recenti realizzate da Panini.

COLLEZIONISMO FILATELICO

In occasione della XXI edizione di Romics, Poste Italiane Filatelia presenta uno speciale minifolder: due cartoline d'autore con francobollo e annullo filatelico realizzato per il Festival. Ogni giorno un annullo diverso dedicato a Romics. Il Servizio Filatelico Temporaneo, sarà attivo presso il Padiglione 5, nelle giornate di Giovedì e Venerdì dalle 12:00 alle 18:00, mentre Sabato e Domenica l'orario sarà dalle 10:00 alle 20:00.

Oltre al minifolder verrà distribuita una speciale cartolina dedicata a Gundam, prodotta in tiratura limitata.
ROMICS GRAN GALA' DEL DOPPIAGGIO

Lo spettacolo continua con Romics Gran Galà del Doppiaggio, consolidato appuntamento giunto quest'anno alla sua XIV Edizione. La Giuria di Qualità, composta da importanti personalità del doppiaggio ha già decretato i vincitori delle singole categorie che saranno rese note solo a Romics sabato 8 Aprile 2017. Sono invece già noti i riconoscimenti a: Rossella Acerbo con il Premio Ferruccio Amendola, Emanuele Ruzza con il Premio Andrea Quartana. Il Premio Miglior Assistente va a Sabina Montanarella, ed il Premio Miglior Fonico a Sandro Galluzzo. Vanno inoltre ad Ada Maria Serra Zanetti e a Giorgio Lopez i premi alla carriera.
ROMICS KIDS&JUNIOR
L'area Kids&Junior attende il pubblico dei più piccoli nel Padiglione 9. Un ampio programma ricco di attività ludiche e d'intrattenimento, con workshop e incontri, organizzati in collaborazione con le Scuola Romana di Fumetto, con la Scuola Internazionale di Comics e le case editrici Giunti editore, Mondadori – Libri per Ragazzi, De Agostini Planeta Libri, Gallucci Editore e Tunue'. Un'occasione per avvicinare i piccoli all'affascinante mondo del fumetto e dell'illustrazione.
Tra gli eventi in programma per i più piccoli: il laboratorio dedicato al libro Il Re bambino e l'imperatore cattivo (Mondadori – Libri per Ragazzi); l'incontro con lo scrittore scozzese David Solomons (venerdì 7 aprile presso il padiglione 9- Area Romics Narrativa), autore del bestseller mondiale Mio Fratello è un Super Eroe (De Agostini Planeta Libri); Il laboratorio dedicato alla Pop Art con la scrittrice Margherita Loy che presenterà il suo libro Pop Al Pomodoro.

Da sottolineare la partnership con Mondadori Store che fornirà centinaia di libri classici da distribuire ai bambini e ragazzi che parteciperanno alle varie attività del festival, tra cui concorsi ed eventi speciali.

Spazio anche alle mostre con Comics Mystery, la mostra degli allievi della Scuola Romana di Fumetto, che hanno realizzato fumetti e illustrazioni che affrontano il mistero nel senso più ampio, dalla detective story al soprannaturale, e con Una scuola di autori, un'esposizione collettiva di alcuni dei più recenti lavori realizzati dagli insegnanti del corso di fumetto Scuola Internazionale di Comics. Si rinnova anche l'appuntamento con il Cosplay Kids sul palco Movie Village.
ROMICS ENTERTAINMENT
Come ogni anno, Romics propone un imperdibile appuntamento con il gioco per tutte le età e in tutte le sue forme! L'area entertainment si espande all'interno dei vari padiglioni e vedrà protagonisti i giochi più amati e il cinema Fantasy. Numerose associazioni ludiche provenienti da tutta Italia offriranno tanto divertimento e la possibilità di partecipare a giochi di ruolo. Sarà possibile scoprire tecniche antiche di combattimento, aggirarsi nelle ricostruzioni dei set di Guerre Stellari, "acchiappare fantasmi", godersi i bellissimi costumi delle ricostruzioni fantasy e vampiresche, assistere ad appassionanti simulazioni di battaglie medioevali. I visitatori potranno immergersi nei mondi dedicati alle diverse community dell'universo di Gundam grazie ad uno showcase dedicato a Gundam Thunderbolt.
Gli amanti del gioco da tavola e di carte, di logica e di strategia, troveranno nel Padiglione 9 un'ampia offerta ludica nella Piazza del Gioco. Qui si potranno risolvere gli enigmi per uscire incolumi dalle Escape Room, oppure dirigersi verso la zona dedicata ai tornei di giochi di carte, dove sfidare gli amici al gioco di carte preferito tra Magic, Yu-Gi-Oh!, Pokemon, Weiss&Schwarz, Vanguard, Final Fantasy, Star Wars Destiny.
Nella zona Wargame si potrà imparare a giocare o sfidare qualcuno al tavolo ed immergersi in ambientazioni fantasy, steampunk, gotiche o sci-fi nelle aree dedicate al Role-play.
Romics è organizzata da Fiera di Roma e ISI.Urb. In collaborazione con Regione Lazio, Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca. Con il Patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, e del Centro per il Libro e la Lettura. Partner: Sunrise, I Castelli Animati, Associazione Città dell'Animazione, Giochi Elettronici Competitivi, Mondadori Store, Dal Tenda, World Cosplay Summit, International Yamato Cosplay Cup, Clara Cow's Cospaly Cup, IoScrittore. Media Partner: Comingsoon.it, Screenweek, View Conference, Dimensione Suono Roma.

Informazioni, orari e prezzi

Info:
06 877 29 190
info@romics.it
info

INGRESSI e BIGLIETTERIE:
ENTRATA NORD -ENTRATA SUD - ENTRATA EST
Accrediti, ospiti, gruppi organizzati all'ingresso Nord desk accrediti (piano superiore)
Accesso Cosplay: esclusivamente ingresso Nord (piano inferiore)

Biglietti e costi:
Biglietto giornaliero feriale (giovedì - venerdì) € 10
Biglietto giornaliero festivo (sabato - domenica) € 12
Biglietto giornaliero Cosplay € 5
Biglietto ridotto € 8 (over 80, militari, bambini di età inferiore a 10 anni)
Biglietto gratuito per bambini di età inferiore ai 5 anni, per gli invalidi (oltre il 70% di invalidità) più un accompagnatore
info@romics.it

Abbonamenti:
Abbonamento 4 giorni € 26
Abbonamento 3 giorni (venerdì-sabato-domenica) € 24
Abbonamento 2 giorni (sabato-domenica) € 18

IMPORTANTE: i possessori del biglietto acquistato on line accedono dagli ingressi Nord, Est e Sud, e possono recarsi direttamente ai tornelli.

Orario di apertura al pubblico:
dalle ore 10.00 alle ore 20.00

Le biglietterie sono aperte dalle ore 10.00 alle ore 19.00 nei giorni di manifestazione

Dove e quando