RUFA, appartenente al Gruppo Plena Education, annuncia la seconda edizione di "RUFA on Screen", la rassegna cinematografica biennale che mira a valorizzare e supportare il talento degli studenti dell'Accademia iscritti ai corsi di Cinema, Film Arts e Computer Animation and Visual Effects. La kermesse, aperta al pubblico, è organizzata in tre appuntamenti - dall'11 al 13 marzo 2024 - che, lunedì e martedì dalle 9:30 alle 14:30 e mercoledì dalle 9:30 alle 22:00, animeranno il Cinema Troisi di Via Girolamo Induno, 1, a Roma.

Per la prima volta RUFA ON SCREEN è anche un contest: delle 64 opere audiovisive candidate, 33, sono quelle selezionate per la finale, da una commissione interna composta dai docenti Christian Angeli, Livia Barbieri, Pietro Ciccotti e Andrés Rafael Zabala. Le opere in gara verranno proiettate durante la rassegna insieme a 5 opere fuori concorso curate dagli alumni della scuola. L'iniziativa, infatti, darà modo agli studenti e ai diplomati RUFA di presentare una o più opere audiovisive appartenenti alle seguenti categorie: cortometraggi "super corto", di finzione o sperimentale, della durata massima di 3 minuti; cortometraggi, di finzione o sperimentale, della durata compresa tra 3 e 15 minuti; cortometraggi di animazione, che non prevedono limiti di durata e, infine, documentari di massimo 75 minuti.

L'iniziativa vuole essere un'occasione per fare spazio a una nuova generazione di creativi, che rappresentano il futuro del cinema e del cinema d'animazione nostrano e internazionale; scopo della kermesse, dunque, è proprio quello di dar loro visibilità e di creare un network tra i giovani talenti, da un lato, e i professionisti del mercato cinematografico, le case di produzione e quelle di distribuzione, registi di nota fama, dall'altro. Il percorso di formazione in Cinema di RUFA, infatti, insiste su un solido bagaglio di esperienze tecnico teoriche, e chiama gli studenti a scrivere, dirigere, produrre e post-produrre, editare la struttura di diversi formati visuali: i giovani assumono, così, il ruolo di protagonisti, con la possibilità di diventare autori di film, spot pubblicitari, video musicali e spettacoli televisivi. Grazie alle conoscenze e alle competenze maturate nel triennio - che includono anche nozioni e pratiche di computer grafica, fotografia, tecniche di ripresa, montaggio, sound design, storia delle arti contemporanee, estetica delle arti visive, storia del cinema - gli studenti RUFA hanno modo di affacciarsi al mondo dello spettacolo come professionisti formati a tutto tondo.


Il corso magistrale in Arte cinematografica offre, inoltre, una specializzazione negli ambiti di cinema, sceneggiatura, fotografia, montaggio, suono, prodotti multimediali, fenomenologia dell'immagine e sociologia dell'arte contemporanea. Si tratta di un percorso che permette di far coesistere i talenti e le capacità narrative, di scrittura e di visione degli studenti diplomati e laureati in discipline artistiche e progettuali affini; questa specializzazione insegna ai cineasti del domani ad affrontare in modo formale e strutturato la creatività personale, trasformandola in linguaggio universale, e consente loro di sviluppare quelle competenze teorico-pratiche che fanno sì che la passione per l'audiovisivo diventi una vera e propria professione, in qualità di registi, sceneggiatori, direttori della fotografia, montatori, operatori di ripresa o, ancora, direttori di produzione. Infine, grazie alla magistrale in Computer animation and Visual effects, gli studenti accedono all'opportunità di intraprendere una carriera come designer dell'Animazione Digitale e degli Effetti Visivi per cinema, televisione, produzioni audiovisive e web, acquisendo padronanza delle tecniche digitali e della valorizzazione della manualità, delle conoscenze culturali e della capacità creativa. 

Questa specializzazione consente al designer di oggi di sviluppare competenze chiave nell'ambito degli effetti visivi e dell'animazione digitale, due aspetti particolarmente richiesti per l'animazione 3D e il Motion Graphic, sempre più comuni nel cinema, nella televisione, nei videogiochi e nella pubblicità. "RUFA on Screen", dunque, rappresenta per tutti gli studenti RUFA la prima occasione concreta per mettersi alla prova, far conoscere il proprio talento ed entrare in contatto con il mondo del lavoro.

La giuria e i premi in palio
A valutare le opere sarà una Giuria di Merito, che avrà il compito di assegnare, a proprio insindacabile giudizio, i premi messi in palio per le opere che si distinguono per intenti di innovazione e di originalità creativa. "RUFA on screen 2024" prevede tre Premi Ufficiali assegnati da Esen Studios e Sayonara Film - miglior cortometraggio, migliore opera di animazione, miglior film documentario - che corrispondono rispettivamente a tre contratti di distribuzione per la durata minima di un anno e che permetteranno di iscrivere le opere a festival nazionali e internazionali. Inoltre, è previsto un Premio speciale di Promozione che verrà assegnato da Rai Cinema Channel, media partner di "RUFA on screen 2024", grazie al quale sarà supportata la promozione e la comunicazione, dell'opera selezionata. 

Non mancherà il Premio del Pubblico, determinato dai voti ottenuti dalle singole opere al termine delle proiezioni e il Premio della Critica RUFA assegnato da Raffaele Simongini Presidente di giuria; inoltre verrà assegnato il premio "Claudio Caligari" a un cortometraggio di finzione, per celebrare un grande regista che nel corso della carriera ha ibridato il cinema di genere con il documentario e l'analisi antropologica della società italiana, creando una forma filmica originale. Infine, sarà dato modo alle aziende e alle organizzazioni partner della kermesse di assegnare ulteriori riconoscimenti a opere ritenute di particolare valore.

Ospiti speciali e partner di "RUFA on screen 2024"
Tra gli ospiti dell'iniziativa durante i giorni della rassegna, saranno presenti diversi registi e sceneggiatori che dialogheranno con gli studenti, dando loro consigli sul mercato cinematografico.
In particolare, verrà presentato il progetto congiunto di Minerva Pictures con RUFA "Visit Italy with Movies Training" per promuovere il territorio tramite lo strumento cinematografico e audiovisivo.
Tra i partner dell'evento: Rai Cinema Channel, Esen Studios, Sayonara Film, Minerva Pictures, Al-One, Visualogie, Ro'skinwear.

A conclusione della rassegna, è prevista una cerimonia di premiazione che si terrà il 13 marzo alle ore 20:30. La kermesse, aperta al pubblico, non necessita di procedure di registrazione; tuttavia, è richiesto l'ingresso in sala alle ore 9:15, in modo da consentire l'avvio delle proiezioni previsto per le 9:30.

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Rassegne