La curatrice della Biennale dell'Islanda del sud ,Osk Vilhjalmsdottir, presenterà luoghi, progetti e metodi di intervento utilizzati da curatori e artisti per l'evento che si propone di investigare in situ le relazioni tra arte e natura in una epoca in cui lo sfruttamento del suolo e il cambiamento climatico modificano i paesaggi e propongono nuove sfide ambientali a cui l'arte non può sottrarsi.
Nell'ambito del programma pubblico triennale SPONTANEAMENTE. Celebrare la natura selvatica in città, un progetto di coinvolgimento artistico e sociale agito secondo la pratica più che ventennale di Stalker: esplorazioni degli spazi abbandonati, coinvolgimento creativo delle comunità urbane, esperienze formative e di cura dal basso del territorio, celebrazione di riti conviviali e collettivi. 

Il progetto, promosso da Roma Capitale - Assessorato alla Cultura, è vincitore dell'Avviso Pubblico "Estate Romana  2020 – 2021 – 2022" curato dal Dipartimento Attività Culturali

Ore 18.30

Per informazioni scrivete a: labstalker@gmail.com

Appartiene ad un evento principale:

  1. La nuova Estate Romana 2022

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Rassegne