Architettura, moda, creatività e contaminazione di linguaggi

Architettura, moda, creatività, contaminazione di linguaggi.

Sono questi i temi al centro dell'incontro di giovedì 14 luglio, a partire dalle 20, nella piazza del MAXXI.

Protagonisti Cristiano Toraldo di Francia, tra i fondatori del Superstudio, il mitico collettivo di architetti che ha fatto la storia dell'architettura, cui il MAXXI dedica una grande retrospettiva (fino al 4 settembre 2016) e Arthur Arbesser, Direttore artistico di Iceberg, che proprio agli Istogrammi d'Architettura del Superstudio (gli inconfondibili moduli a quadretti bianchi e neri) si è ispirato per la collezione del prossimo autunno/inverno. Modera Gabriele Mastrigli, curatore della mostra al MAXXI Superstudio 50.

Nell'occasione, saranno indossati e mostrati alcuni capi Iceberg e i "librabiti", i vestiti realizzati da Cristiano Toraldo di Francia e dai suoi studenti del corso RI-VESTIRE (UNICAM/Quodlibet): grandi tute bianche con scritte a pennarello nero su diversi temi, che si trasformano, appunto, in "librabiti" che raccontano il tra-vestimento, il riciclo, l'abito-rifugio.

SUPERSTUDIO À LA MODE

Architettura e moda nell'incontro tra

Cristiano Toraldo di Francia (Superstudio) e Arthur Arbesser (Direttore artistico Iceberg)

Sfilata di capi Iceberg e dei "Librabiti"

Piazza del MAXXI - Spazio YAP


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma