Tradizione e farina
La Pro Loco di Ciciliano nell'ambito della riscoperta degli antichi odori e sapori delle tradizioni locali, propone il terzo appuntamento con il laboratorio per imparare a realizzare piatti della cultura gastronomica ciciglianèlla.
In questa occasione impareremo a preparare:
- I QUADRÙCCI CÓ GLI FAZÓI
- I PUMMITÒRI CÓ LLA MINTÙCCIA


Al termine del corso ci sarà la cena tipica, occasione per gustare ricette che talvolta si sono un po' perse. Un'occasione per scoprire, grazie alla Pro Loco, un altro spaccato del nostro passato. La serata sarà allietata dai docenti della scuola di musica popolare della Pro Loco Ciciliano che prenderà il via a settembre.
Venerdì 12 Agosto 2016
Corso Umberto I
ore 16.30 Inizio corso
Ore 20.45 Cena tipica

CONTRIBUTO CORSO 5 € (gratuito per i soci Unpli)
CONTRIBUTO CENA 15 € (soci Unpli 10 €)
Obbligatoria la prenotazione:
3355430887 – 3356844121

Buona degustazione a tutti!

MENU
Antipasto:
A bruschétta (Pane abbrustolito condito con olio, sale e aglio)
O càsu (Formaggio tipico)

Primo:
I quadrùcci có gli fazói (Delicata minestra di farina e acqua con i fagioli)

Secondo:
I pummitòri có lla mintùccia e lla véntuia pé mbégne (Pomodori cotti con olio, aglio, mentuccia, peperoncino e un pezzo di ciambella di pane per intingere)

Contorno:
I cìci có lla tresemarìna (Ceci con olio, aglio e rosmarino)

Dolce:
E tisichèlle (Dolci caratteristici per la loro forma piatta e rotonda cui devono il nome)
I ciammillìtti (Biscotti da inzuppare a forma di ciambella)

Frutta:
U cucùmmaru (Anguria)

Vino:
Ottonese e Uva pane

Informazioni, orari e prezzi

proloco.ciciliano@gmail.com
Fb: Pro Loco Ciciliano

Obbligatoria la prenotazione:
3355430887 – 3356844121

Dove e quando