1st edition: un live painting

Mercoledì prossimo gli amici di TOGETHER ospiteranno nella loro suggestiva location del Garden, tra Trastevere e il Gianicolo, l'ultimo(?) evento FORGOTTEN 1st edition: un live painting di Frederico Draw.

Per l'occasione è previsto il DJ-set di RoyTson (Kaisen Records) e anche della buona birra per dissetarvi.

Durante la serata sarà possibile ritirare il catalogo (per chi l'avesse già prenotato) e averne una copia firmata dall'artista.

Sponsor Forgotten del evento: Birra del Borgo

FREDERICO DRAW

Membro del collettivo RUA, l'artista Frederico Draw usa la bomboletta come fosse una matita, realizzando ritratti di personaggi sconosciuti, fotografati per strada dall'artista stesso. Il suo stile unico, caratterizzato da un non- finito che conferisce lirismo al soggetto rappresentato, rende ogni parete simile ad un blocco di carta-schizzo in cui i carboncini vengono sostituiti dalle vernici spray. L'intensità teatrale dei suoi volti è enfatizzata dal livello di dettaglio degli sguardi, in netto contrasto con il resto del volto. Da qualche anno Draw è anche il direttore artistico di PUTRICA (Temporary Urban Proposal of Cultural and Artistic Rehabilition and Intervention) che punta alla street art come ad un modo per cambiare l'immagine di aree deserte dentro la città, cui dare un nuovo valore artistico e culturale.

CATALOGO

presentato al MACRO Testaccio lo scorso 21 maggio - alla sua realizzazione hanno partecipato giovani architetti under 35 (Sara Adesso, Andrea Rondoni, Marcella Claps, Beatrice Roccetti Campagnoli e Giulia Marzocchi), critici e curatori della scena contemporea tra i quali Jessica Stewart, Mirko Pierri, Marta Leteo, Giulia Riva e Serena Ficarola. Il volume raccoglie anche i contributi delle personalità istituzionali che hanno appoggiato il progetto: la Dirigente U.O. Musei di Arte Moderna e Contemporanea di Roma, Federica Pirani, l'ambasciatore del Portogallo in Italia Manuel Lobo Antunes e il presidente del CTS della Casa dell'Architettura Alfonso Giancotti.

Il progetto grafico è a cura di Hugo Dias e Hugo Simões.

FORGOTTEN PROJECT

Un progetto urbano che mira a porre in luce alcuni edifici della città di Roma che negli anni sono stati "dimenticati" o rischiano di esserlo. Per combattere il futuro incerto di questi luoghi, sono stati invitati cinque artisti portoghesi, ognuno con la sua personalissima tecnica e senza aver realizzato interventi a Roma.

More: www.forgottenproject.it

Per chi fosse interessato al catalogo, puó inviare una mail a info.forgottenproject@gmail.com prenotandone una copia.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma