Roma tra via Veneto e Carnaby Street

Martedì 28 giugno alle ore 21.30, il Teatro all'aperto della Casa del Cinema di Villa Borghese ospita l'evento "Generazione Piper – Roma tra via Veneto e Carnaby Street". Ospite della serata Massimo Ghini.

Negli anni '50 e '60 Roma non è stata solo Dolce Vita, ma molto, molto di più. Per ripercorrere questa storia si parte da Via Veneto e si approda nel luogo simbolo di un'epoca: il Piper Club. Lo storico locale di via Tagliamento è il punto di partenza e di arrivo di questo viaggio a ritroso negli anni '50 e '60.

Nel giro di pochissimo tempo, il Piper si trasformò nel ritrovo più amato dai giovani, finalmente liberi di rivoluzionare abitudini e costumi. Il suo palco ospitò alcuni tra i musicisti più celebri di tutti i tempi: i Pink Floyd, i Procol Harum, gli Small Faces. Qui i ragazzi potevano finalmente lanciarsi in balli scatenati, mentre le giovani promesse della canzone italiana (Renato Zero, Loredana Berté, Patty Pravo...) trovavano uno spazio all'altezza del loro talento.

Le fotografie di Marcello Geppetti, i filmati dell'epoca, la musica dal vivo di Alberto Bolli e la sua band e lo storytelling di Andrea Dezzi saranno gli elementi principali di questo viaggio alla scoperta della "beat generation" italiana.

Evento organizzato dalla dolceVita GALLERY in collaborazione con Litro e "Bordo Piscina" - Stabilimento il Cigno di Fregene


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma