Pur spaziando su vari aspetti di quel fenomeno unico che fu la romanità, il racconto resta sempre ancorato al sito di Augusto, utilizzando in modo creativo i resti del Foro per cercare di far parlare il più possibile le pietre. Oltre alla ricostruzione fedele dei luoghi, con effetti speciali di ogni tipo, il racconto si sofferma sulla figura di Augusto, la cui gigantesca statua, alta ben 12 metri, dominava l’area accanto al tempio.

Con Augusto Roma ha inaugurato un nuovo periodo della sua storia: l’età imperiale è stata, infatti, quella della grande ascesa che, nel giro di un secolo, ha portato Roma a regnare su un impero esteso dall’attuale Inghilterra ai confini con l’attuale Iraq, comprendendo gran parte dell’Europa, del Medio Oriente e tutto il Nord Africa. Queste conquiste portarono l’espansione non solo di un impero, ma anche di una grande civiltà fatta di cultura, tecnologia, regole giuridiche, arte. In tutte le zone dell’Impero ancora oggi sono rimaste le tracce di quel passato, con anfiteatri, terme, biblioteche, templi, strade.

Dopo Augusto, del resto, molti altri imperatori lasciarono la loro traccia nei Fori Imperiali costruendo il proprio Foro.


Roma a quel tempo contava più di un milione di abitanti: nessuna città al mondo aveva mai avuto una popolazione di quelle proporzioni; solo Londra nell’800 ha raggiunto queste dimensioni. Era la grande metropoli dell’antichità: la capitale dell’economia, del diritto, del potere e del divertimento.

Grazie ad appositi sistemi audio con cuffie gli spettatori possono ascoltare la musica, gli effetti speciali e il racconto di Piero Angela in 8 lingue (italiano, inglese, francese, russo, spagnolo e giapponese, tedesco e cinese).

Gli spettatori sono accompagnati dalla voce di Piero Angela e da magnifici filmati e ricostruzioni che mostrano i luoghi così come si presentavano all’epoca di Augusto: una rappresentazione emozionante ed allo stesso tempo ricca di informazioni dal grande rigore storico e scientifico.

Pur spaziando su vari aspetti di quel fenomeno unico che fu la romanità, il racconto sarà sempre ancorato al sito di Augusto, utilizzando in modo creativo i resti del Foro per cercare di far parlare il più possibile le pietre.

Oltre alla ricostruzione fedele dei luoghi, con effetti speciali di ogni tipo, il racconto si soffermerà sulla figura di Augusto, la cui gigantesca statua, alta ben 12 metri, dominava l’area accanto al tempio.

Informazioni, orari e prezzi

Orari spettacoli:
ore 21.00 – 22.00 – 23.00

Biglietto intero:
€ 15,00 – Combinato con Foro di Cesare € 25.00
Biglietto ridotto:
€ 10,00 – Combinato con Foro di Cesare € 17.00
Gruppi:
€ 10.00 – Combinato con Foro di Cesare € 17.00
(gruppi superiori alle 10 unità, solo per spettacoli
del lunedì, martedì e mercoledì)

Prevendita:
€ 1,00 Singolo
€ 2,00 Combinato

Disabili: previsti, su apposite pedane, 6 posti
+ accompagnatore per ogni replica

INFO E DETTAGLI SUI BIGLIETTI:
Si richiede l’acquisto anche dei biglietti gratuiti, se previsti, che non sono però acquistabili online
Al biglietto gratuito viene applicata la prevendita di € 1.00, se acquistato attraverso +39.060608
Ridotto:
giovani fino ai 26 anni (non compiuti)
adulti oltre i 65 anni
insegnanti in attività
giornalisti con regolare tessera dell’Ordine Nazionale (professionisti, praticanti, pubblicisti)
forze dell’ordine e militari con tessera di riconoscimento
gruppi da 10 persone in su: ingresso ridotto € 10,00 solo Lunedì, Martedì e Mercoledì tutti gli orari
Gratuito:
bambini fino a 6 anni (non compiuti)
portatori handicap e/o invalidi civili attestante un’invalidità minima del 74% e accompagnatore
guide turistiche dell’Unione Europea
I biglietti sono acquistabili:
Online
Contact center +39 060608 (aperto tutti i giorni dalle 9.00 alle 21.00 – al costo di una telefonata urbana)
Botteghino
Foro di Augusto su via Alessandrina, lato Largo Corrado Ricci: solo per lo spettacolo del giorno stesso e secondo disponibilità.
Orari di apertura del botteghino: ore 19.00
Foro di Cesare Foro di Traiano, in prossimità della Colonna Traiana: solo per lo spettacolo del giorno stesso e secondo disponibilità.
Orari di apertura del botteghino: aprile e settembre dalle ore 18.00 – maggio e agosto dalle ore 18,30 – giugno e luglio dalle ore 19.00
Punti Informativi Turistici PIT:
PIT Fiumicino, Aeroporto Leonardo Da Vinci – Arrivi Internazionali Terminal 3, dalle 8.00 alle 19.30
PIT Castel Sant’Angelo, Lungotevere Vaticano (Piazza Pia), dalle 9.30 alle 19.00
PIT Minghetti, Via Marco Minghetti (angolo Via del Corso), dalle 9.30 alle 19.00
PIT Cinque Lune, Piazza delle Cinque Lune (Piazza Navona), dalle 9.30 alle 19.00
PIT Nazionale, Via Nazionale (Palazzo delle Esposizioni), dalle 9.30 alle 19.00
PIT Termini, Stazione Termini – Via Giovanni Giolitti 34, Interno edificio F – binario 24, dalle 8.00 alle ore 19.30
PIT Fori Imperiali, Via dei Fori Imperiali, dalle 9.30 alle 19.00
Nei Punti Informativi Turistici e in loco non viene applicata la prevendita di € 1.00

Unicamente nel caso in cui lo spettacolo venisse annullato per motivi tecnici o meteorologici, si può richiedere di cambiare la data, riutilizzando la cifra già pagata, oppure il rimborso. Cambi data e/o rimborsi sono previsti per il solo spettacolo annullato
Per cambio data e/o rimborsi, scrivere a
viaggioneifori@060608.it
(risponde dal lunedì al venerdì 9.00 – 17.00).
Cambio data e/o rimborso possono essere richiesti tassativamente entro e non oltre 15 giorni dalla data annullata. Richiedere nuova data almeno per un data successiva di 3 o 4 giorni dopo quella annullata

Dove e quando