Lunedì 15 luglio a partire dalle ore 19,30, il Cinelab dell'Isola Tiberina ospiterà una serata dedicata all'intervento medico-umanitario di Medici Senza Frontiere a Gaza. Interverranno gli operatori di MSF Pierluigi Taffon, antropologo, e Alessandro Trainito, anestesista, che hanno lavorato entrambi a Gaza. A moderare l'incontro, Ugo Tramballi, editorialista de Il Sole 24 Ore e senior advisor dell'Ispi.

Seguirà la proiezione del film "The Idol", di Hany Abu-Assad (2015), ispirato all'incredibile storia vera di Mohammed Assaf, un eroe popolare, nato nella Striscia di Gaza e arrivato a vincere Arab idol.

"I bisogni a Gaza sono enormi. L'enorme numero di pazienti gravemente feriti da colpi di arma da fuoco sta sovraccaricando il sistema sanitario, lasciando migliaia di persone in pericolo di infezione o disabilità" racconta Alessandro Trainito, anestesista MSF.


A Gaza, MSF ha oltre 260 operatori che lavorano in quattro ospedali e cinque cliniche post-operatorie, fornendo medicazioni e cure, servizi di fisioterapia, interventi di chirurgia plastica e ortopedia, e attività di salute mentale.

Medici Senza Frontiere (MSF) è un'organizzazione medico umanitaria internazionale indipendente fondata nel 1971. Oggi fornisce soccorso medico in più di 70 Paesi a popolazioni la cui sopravvivenza è minacciata da conflitti armati, violenze, epidemie, disastri naturali o esclusione dall'assistenza sanitaria. Nel 1999 ha ricevuto il premio Nobel per la Pace.

Il Gruppo MSF di Roma è nato nel 2008 per organizzare iniziative di sensibilizzazione e promuovere le attività dell'organizzazione in città e provincia. È costituito da volontari di ogni età e operatori umanitari, e non solo da personale sanitario. La partecipazione è aperta a tutti coloro che desiderano sostenere MSF dedicandole parte del proprio tempo.

Informazioni, orari e prezzi

A partire dalle ore 19,30

Per ulteriori informazioni:
tel. 345 4638173
info.roma@rome.msf.org

Dove e quando