Presentazione del libro di Saphia Azzeddine

Parigi, banlieue… regalare ai propri genitori un viaggio alla Mecca, che gesto virtuoso! Com'è bello sacrificarsi per la famiglia! E com'è facile la vita quando si è docili. Navigando tra intelligenza pratica e stupidità teorica, Fairouz, figlia d'immigrati marocchini in Francia, combatte ostinatamente contro se stessa per emanciparsi dalle sue origini. In modo nervoso ma efficace, saprà riappropriarsi della sua vita, muovendosi tra quel che le ha trasmesso la famiglia e quello che si profila all'orizzonte. All'orizzonte, oltre la Francia, c'è la Mecca… ma dopotutto, perché non Phuket?

Presentazione di "La Mecca-Phuket"

di Saphia Azzeddine

"Fairouz e Kalsoum, figlie di genitori immigrati in Francia dal Marocco, hanno deciso di usarei loro risparmi per realizzare il sogno dei genitori: un pellegrinaggio a La Mecca..."

Intervengono Ilaria Vitali (traduttore) e Chiarastella Campanelli (editore). Modera l'incontro Guido Caldiron (il Manifesto), con le letture di Filippo Carozzo (attore)

Fairouz and Kalsoum, daughters of immigrants from Maghreb to France, have decided to use their savings to fulfil a dream of their parents: a pilgrimage to Mecca. But, while passing in front of a travel agency, their attention is attracted by an advertising leaflet showing the beaches of Phukhet: and if they would leave to Thailandia, instead offering their parents the desired pilgrimage? The dichotomy Mecca/Phukhet as an opportunity to tell about the everyday life of a young woman of second generation, divided between tradition and modernity.

Fairouz et Kalsoum, nées en France de parents immigrés du Maghreb, ont décidé d'utiliser leurs économies pour réaliser le rêve de leurs parents: un pèlerinage à la Mecque. Mais un jour, en passant devant une agence de voyage, un prospectus montrant les plages de Phuket attire leur attention: et si au lieu d'offrir aux parents le pèlerinage tant désiré, elles choisissaient de partir en Thaïlande? La dichotomie La Mecque/Phuket devient un prétexte pour parler de la vie quotidienne des jeunes femmes de la deuxième génération, partagées entre tradition et modernité.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma