Due fotografe raccontano i loro incontri con i protagonisti della cultura novecentesca

Incontro gratuito con Paola Agosti e Giovanna Borgese all'interno del MESE DELLA FOTOGRAFIA MR19. Le fotografie scompigliano la stabilità apparente dei lineamenti, scavano nell'effimero e nel provvisorio, graffiano il certo, indicano assonanze". Nel corso degli anni Settanta e in quelli successivi, Paola Agosti e Giovanna Borgese fotografano ritratti dedicati agli scrittori e ad altri protagonisti, non solo italiani, della cultura e dell'arte: da De Chirico a Warhol, da Borges a Yourcenar, da Ginsberg a Garcia Marquez. Per ognuno hanno un ricordo, un'emozione, un evento da raccontare per far restare il pubblico affascinato. L'emozione, questo cercano nei ritratti, nei personaggi che ritraggono, personaggi famosissimi eppure di una semplicità assoluta, come sono Paola Agosti e Giovanna Borgese. Ricche di battaglie sostenute, di eventi vissuti, di personaggi fotografati ma sempre con la voglia di scoprire, di ricercare, di mostrare, di incuriosirsi di fronte al mondo e alla sua evoluzione.

Appartiene ad un evento principale:


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma