Al Teatro Ambra alla Garbatella di Roma, lunedì 18 febbraio alle ore 21.00, doppia presentazione-evento per Stefano Disegni, il famoso disegnatore, autore televisivo e musicista: un libro, “Una risata li spegnerà!”, con prefazione di Aldo Grasso, che raccoglie gli ultimi sei anni di strips di satira televisiva realizzate da Disegni per Sette, inserto de Il Corriere della Sera e un CD, “Buon sangue” realizzato insieme a LA RUGGINE la rock band in cui il disegnatore molla la matita per impugnare il microfono insieme a Claudio Maria Batelli, chitarra solista, Alberto Zimmari, chitarra ritmica, Enrico Innocenzi, basso e Luca Ingletti, batteria. Sarà una serata vivace e insolita all’insegna dello spettacolo, con proiezione recitata delle strip comiche e poderoso concerto live de LA RUGGINE, che presenterà i nuovi 12 brani che compongono il CD.

Ingresso libero fino a esaurimento posti.

UNA RISATA LI SPEGNERA’!

Ultimo libro di Stefano Disegni, questo delizioso volume raccoglie ben sei anni di strip del famoso disegnatore e autore. Satira su e contro la TV, i suoi miti, le sue brutture, i suoi presunti divi, le sue assurdità, i suoi giochi politici; strip realizzate ogni settimana per l’inserto Sette del Corriere della Sera, che sono diventate nel tempo un appuntamento atteso e imprescindibile per i lettori del Corriere della Sera, ormai affezionati all’umorismo di Disegni. “Una risata li spegnerà!” vanta una prefazione di Aldo Grasso, per una volta buono, e alcune “Rivelazioni scottanti” su Disegni a firma Giancarlo Magalli, che Disegni dichiara false e mendaci. Un libro da non perdere, anche per il prezzo abbordabilissimo, imposto da Disegni stesso, che vuole essere “raggiungibile da tutte le tasche”.

“BUON SANGUE”
Il primo CD de LA RUGGINE, la rock band di cui il famoso disegnatore Stefano Disegni è cantante, armonicista e autore dei testi. Insieme a lui danno vita a quella che è una delle più divertenti e poderose rock band italiane Claudio Maria Batelli, chitarra solista, Alberto Zimmari, chitarra ritmica, Enrico Innocenzi, basso e Luca Ingletti, batteria e percussioni, tutti lucertoloni della scena rock della capitale. LA RUGGINE è un gruppo unico nel suo genere, perché…non ha un genere. O meglio, la base è un poderoso rock blues “suonato a mano”, come amano dire, cioè senza orpelli digitali. Ma i pezzi passano con disinvoltura dal rock’n’roll, alla ballad, al reggae, al blues, fino al funky-rock di “Skoglonda”, pezzo molto richiesto nei concerti. Forte, LA RUGGINE, anche nei testi, grazie alla vena ironica “ma non demenziale” di Stefano Disegni. Soprattutto, dichiarano quelli de LA RUGGINE “vogliamo far divertire chi ci ascolta e divertirci noi”. “Buon sangue” è la testimonianza che ci sono riusciti.

Informazioni, orari e prezzi

Teatro Ambra alla Garbatella
Lunedì 18 febbraio 2013 ore 21,00
Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Dove e quando