Un omaggio a Matteo Salvatore

Il 21 aprile, alle ore 18,30, il secondo appuntamento della rassegna Intrecci è dedicato a Matteo Salvatore, il grande cantore di Apricena, che sarà ricordato a partire da un affascinante reading in musica da lui realizzato nel 1978 assieme a Riccardo Cucciolla, dove i testi più emblematici della letteratura meridionalistica, da Rocco Scotellaro a Ernesto De Martino, sono commentati in presa diretta dai dolenti ma coinvolgenti canti di Salvatore: un piccolo gioiello, recuperato alla memoria collettiva nel CD allegato al volume a cura di Giovanni Rinaldi, A sud. Il racconto del lungo silenzio (Squilibri Editore). A seguire le testimonianze in musica di Andrea Satta e Carlo Amato dei Têtes de bois e il cantastorie di Ostuni Tonino Zurlo.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma