Una replica eccezionale, il 6 aprile al Teatro della Visitazione, per uno spettacolo che a novembre ha ottenuto un grande successo: torna “Alcazar”, l’ennesima fortuna drammaturgica di Gianni Clementi, probabilmente oggi l’autore più rappresentato nel panorama teatrale romano. Una commedia, un dramma politico, un romanzo storico, un giallo: impossibile racchiuderlo in una sola definizione. Perché Clementi non solo racconta una storia ma la ambientare, riuscendo a restituire i sapori ed i colori di un’epoca lontana mezzo secolo. Lo scontro violento tra due mondi separati da qualche metro di terra: il mondo della facezia, del varietà, dello spettacolo, fatto di lustrini impolverati, smoking riciclati e paillettes, e quello del potere, della politica, della guerra. E’ questo il contrasto che ispira la penna dell’autore il quale ci riconsegna un affresco curatissimo che riesce a farci sorridere, a farci commuovere e, forse, anche a farci riflettere.
La vicenda si snoda tra il rastrellamento nel ghetto di Roma da parte dei tedeschi del 16 ottobre 1943, fino allo sbarco degli alleati ad Anzio del 22 gennaio 1944. In un ex teatro adibito a rifugio antiaereo, si sta provando l'allestimento di uno spettacolo di varietà. Dalle risate, prima serene e spensierate e poi, al precipitare degli eventi, sempre più flèbili e amare, lo spettatore si troverà coinvolto, come i personaggi di quest'avventura, nella follia della guerra, con l'Italia divisa in due in un'Europa in fiamme, che non potrà non sfociare nel dramma collettivo dove ciascun elemento troverà una esaltazione delle proprie virtù morali e la conferma di quel senso di appartenenza di cui i nostri padri sono stati testimoni e portatori.
Guidati dalla regia di Tiziana Tedesco, in scena ci sono Rosanna Perugini, Laura Torlaschi, Gianmarco Uccello, Pietro Biagini, Patrizia Bartomeoli, Alessandro Capotondi e Gabriele Proietti. Coreografie di Biagio Palmieri e Claudia Santarelli.

Informazioni, orari e prezzi

Ore 18:00

Prezzo biglietti :
Adulti che assistono per la prima volta € 10,00 + € 2,00 per tessera Teatro (valida 1 anno)
Bambini fino a 12 anni € 5,00, senza obbligo di tessera
Adulti e Bambini che hanno già assistito Ingresso Gratuito (portare tesserino annuale)

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Spettacoli