Un umanissimo Concerto Flamenco, composto di versi, musica, abbracci

E' la montagna dei sassi rossi, questa. Uno sopra l'altro come i giorni. Larga, alta, corta, secca, storta, irta come la vita, la montagna. Un mare sopra ne sgrana la storia, un oceano di melograni sparge chicchi come acini di rosario gitano. Donne come oracoli, parole di corallo, collane di ore, anni come spade e cerotti. Come state? Tutti bene. Tutti male. Tutti vivi. Tutti mezzi vivi. Tutti mezzi morti. Sento, e ne ascolto il colore a memoria prima che il sipario sollevi la sottana.

In un luogo sacro, in un tempo sacro, nasce una preghiera spontanea dell'anima. Un canto d'amore che guarda ai lapilli di bellezza che promanano dai piccoli miracoli di ogni giorno spesso invisibili.

Sono tante le cose per cui celebrare la vita, seminarla di grazia, scoprire il divino nell'umano.

Musica come baci. Apparizioni felici dell'incanto del vivere, palpiti di carne e cuore. Il Flamenco è Passione, Amore: guida il respiro, il battito del cuore. Una forza magmatica, misteriosa, magica.

Come una rabdomante errante che cerca l'acqua, la chitarra arriva dove le parole non bastano. Allora si fa silenzio e ci si mette in ascolto. E' tempo di richiamare le voci delle Vestali perché riaccendano il fuoco sacro. E' tempo di seguire la lunga scia degli innamorati della vita, di portare la gratitudine senza fine alla sorgente dove tutto ha inizio. E' tempo di danzare la vita furente, di pronunciare versi d'amore. Ed ecco giungere la visione: un'artista, pioniera dell'Arte, si muove libera nello spazio, da cercatrice d'oro che sa evocare la Bellezza e ricrearla.

Un umanissimo CONCERTO FLAMENCO, composto di versi, musica, abbracci, di cui tutti abbiamo tremendamente bisogno. Nessuno escluso.

La Grand Parade ROSSO LIBERA TUTTI dedicata al sentimento del ROSSO

ha inizio con il Recital flamenco "ALLA VITA!" di e con Patrizia Masi

Compagnia Bolero: Maddalena Fierro, Antonia Petrangeli, Antonella Cappucci, Monica Ferzi, e le Performance creative di Erika Ledonne

con il chitarrista e compositore Riccardo Ascani

Con Reina Lopez (Baile Flamenco) - Roberto Ippoliti (IIChitarra) - Attilio Celona (Percussioni)


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma