Una lettura satirica di Michele Zaccone

Un improbabile scambio epistolare tra Berlusconi e George W. Bush per ripercorrere in chiave ironica il primo decennio del 2000. I grandi eventi mondiali (a partire dall’attentato alle Torri Gemelle) si sovrappongono alle vicende personali dei due protagonisti, alle loro nevrosi, generando una serie di immagini surreali e grottesche.

Lettera dopo lettera, la realtà cede il posto al delirio di onnipotenza, facendo precipitare lo spettatore in un incubo a occhi aperti. Così, mentre la Grande Storia continua tragicamente il suo corso, si consuma, tra gelosie, ripicche, complicità e tradimenti, una piccola e banale commedia umana.

con

LUCIANO MACCARONI

MICHELE ZACCONE

TIZIANA CORESE

Regia di

MICHELE ZACCONE con SANTO TORNABENE


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma