La compagnia completa la propria lettura della Divina Commedia nel segno di un teatro 'pop, punk e rock'

Con Paradiso Babilonia Teatri conclude la propria lettura teatrale della Divina Commedia. Leone d'Argento alla Biennale Venezia Teatro, due volte vincitrice del Premio Ubu, la compagnia fondata da Valeria Raimondi ed Enrico Castellani ha proposto, dal 2005 a oggi, una ricerca nel segno di un teatro 'pop, punk e rock'. Un'attitudine dissacrante caratterizza il lavoro del gruppo, capace di maneggiare l'immaginario popolare per tradurlo in feroci invettive o in poesia di tutte le periferie reali e umane. Senza abbandonare quest'estetica, i Babilonia continuano a confrontarsi -dopo Inferno e Purgatorio– con la compagnia ZeroFavole, gruppo formato da ragazzi che, per motivi diversi, abitano i margini del nostro tempo e che ha come scopo quello di abbattere le barriere tra le persone. L'ultima cantica della Divina Commedia diviene, in una libertà di approccio e riscrittura, un percorso intorno all'idea che ognuno di noi ha del Paradiso, il racconto di un presente che fugge qualsiasi forma di classificazione etica o estetica. Ad abitare la scena anche alcuni elementi dell'orchestra Allegro Moderato di Milano per fare della musica (eseguita dal vivo e così centrale nella cantica) un vero e proprio elemento drammaturgico o un attore al fianco di attori, in cammino nel paesaggio dantesco.

Un viaggio lungo 100 giorni quello di Romaeuropa Festival 2017, per raccontare le storie degli oltre trecento artisti ospiti attraverso una mappa tematica e narrativa che va oltre i soliti confini. Musica, teatro, danza, circo e arti visive lasciano spazio a storie potenti, visioni, racconti di sé ed esperienze da condividere. Where are we now? È quello che chiede e si chiede REf17. La risposta si trova nelle 24 location che, dal 20 settembre al 2 dicembre, fanno della città di Roma il centro culturale internazionale del mondo contemporaneo.

Appartiene ad un evento principale:


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma