Dal 25 al 27 novembre la Sala Orfeo del Teatro dell'Orologio ospita "Cannibali", una produzione della compagnia ligure Kronoteatro. Lo spettacolo, prima parte del più ampio progetto La Resa, tratta il tema dell'esercizio del potere.

La scena è animata da due differenti modi di praticare il potere: l'uomo adulto e il giovane. Per l'uomo adulto è tangibile, politico, sociale ed economico. Il giovane trova, invece, nella sua giovinezza il proprio potere. Nello scontro volto all'accumulo di comando, la vita è il terreno dove espandere i confini del proprio dominio: accrescerlo o lasciar divenire il massimo della propria potenzialità.

"Moriamo ogni giorno, ogni giorno ci viene tolta una parte della vita e anche quando ancora cresciamo, la vita decresce" scriveva Seneca e anche nel potere è insito questo decrescere di tempo, energie, pensiero: in una parola, vita.


Ecco dunque che la morte diviene l'imperativo categorico al quale non si deve sottostare: non si deve morire.
Non morire, però, è impossibile e allora la resa è ancora una volta l'unica possibilità.

KRONOTEATRO nasce ad Albenga nel 2004. È Associazione Culturale riconosciuta dal MiBACT come impresa di produzione under 35. Negli anni ha prodotto FAMILIA_una trilogia di cui fanno parte: Orfani_la nostra casa (2007), Pater Familias_dentro le mura (2010) e HI MUMMY_frutto del ventre tuo (2012) ed il progetto La Resa composto da Cannibali (2015), Educazione sentimentale (2016) e da un'ultima pièce in fase di preparazione e definizione.

di Fiammetta Carena
con Tommaso Bianco, Alex Nesti, Maurizio Sguotti
regia Maurizio Sguotti
costumi Francesca Marsella
luci Amerigo Anfossi
video animazione Fabio Ramiro Rossin
foto Nicolò Puppo
musiche MaNu Dj
produzione Kronoteatro

Informazioni, orari e prezzi

INFO & PRENOTAZIONI:
La prenotazione è vivamente consigliata: 06 6875550, biglietteria@teatroorologio.com

INTERO: 15 euro, RIDOTTO: 12 euro, UNDER25 e UNIVERSITARI: 8 euro
ingresso consentito ai soli soci: tessera associativa annuale 5 euro

Fermata bus: Chiesa Nuova [linee 46, 64]

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Spettacoli