Una storia fatta di sogni, ambizioni, determinazione e coraggio

Dopo gli applausi della scorsa stagione al Teatro Tordinona, Roxy Colace torna in scena con Cantigola, una storia fatta di sogni, ambizioni, determinazione e coraggio da lei scritto e interpretato. Diretto da Patrizio Cigliano, lo spettacolo sarà sul palco del Teatro Cometa Off di Roma dal 30 gennaio al 2 febbraio.

La storia è ambientate nella Calabria degli anni Novanta. Terra riscaldata dal calore del sole, terrà che vive all'ombra di una criminalità organizzata. Al centro del lavoro una ragazzina di quattordici anni che ha una sola colpa: quella di sognare. Cantigola, così la chiamano è un'adolescente consapevole delle regole che vigono in quella terra ma che ma cerca di vivere la sua gioventù come se fosse in un posto diverso, in un paese diverso. Perché in certi posti non puoi pensare, non devi parlare. Lei, invece, pensa e parla ma soprattutto desidera farlo mettendo in scena la sua tragedia greca.

"In certi ambienti, cresci prima" afferma l'autrice e attrice. "Ogni cosa assume un nuovo significato. Un nuovo sapore, prende nuove forme. Nella voce di Roxy Colace c'è la verità di una cruda storia italiana. Attraverso un sapiente uso di toni, colori, musiche e dialetti, accompagnati da una comicità amara capace di gettare luce sulle ambiguità di un Sud autentico, questa storia personale che è la storia di tanti, ci porta per mano nelle faglie di un mondo verace, vitale, violento e decadente al tempo stesso, eppure terribilmente sensibile.

Adolescenza, spensieratezza ma anche criminalità e  disagio faranno da sfondo alla protagonista che darà voce a tutti i personaggi  della vicenda.

Cantigola

di e con Roxy Colace

regia Patrizio Cigliano

luci Ettore Bianco

grafica Giuseppe Curto

social media Francesca Siciliano

ufficio stampa Rocchina Ceglia


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma