Un cammino attraverso l'universo femminile visto con gli occhi di un parrucchiere

Biondi, castani, rossi, corvini: capelli.

Un cammino attraverso l'universo femminile visto con gli occhi di un parrucchiere fra le cui mani passano tanti piccoli mondi in apparenza divisi, ma tenuti insieme da un particolare 'trait d'union': i "capelli". Il protagonista li conserva sotto forma di piccole trecce, vere e proprie tracce di una vita che quasi sempre le donne sono costrette a vivere, prigioniere di un copione già scritto da altri. Un connubio unico e indistinto tra parole e suoni: il testo e la musica sono

reciprocamente al servizio l'uno dell'altra, in un groviglio inestricabile, come spesso accade alla vita e... ai capelli.

CAPELLI

con: Andrea DB Pinchera e Claudia Casale

regia ed improvvisazioni musicali dal vivo:

Antonio Lauritano

Teatro dell'Orologio

Multisala Off - Sala Orfeo


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma