Arriva a Roma, il 14 e 15  maggio, al Teatro Porta Portese, CERNIERA, spettacolo tratto dal libro "A corpo vivo" di Anna Segre, diretto da Giuditta Cambieri e Christian Angeli. In scena Giuditta Cambieri nei panni di Lei, improvvisamente folgorata dall'amore si dibatte in numeri d'arte varia nel tentativo, forse vano, di raggiungere il cuore dell' Altra.

Come una funambola, avanza sul filo del soliloquio perché le uniche risposte sono ipotizzate. Le parole, le immagini e le sensazioni si snodano a corpo vivo tra piroette e inciampi, in un unica frase poetica tesa alla realizzazione dell'amore condiviso.
E così, trascinata dalla corrente del fiume in piena dei sentimenti, spera di trovare finalmente pace nell'estuario dell'incontro.
Il suo dibattersi è talmente melodrammatico da sconfinare inconsapevolmente nel comico, fa tutto da sé: si redarguisce, si istruisce, si sbeffeggia passando da momenti di riflessione poetica ad azioni clownistiche in cui cerca di districarsi, per liberarsi, oppure essere soggiogata dal tanto agognato e temuto "COSO".

Quel "COSO " metafora dell' AMORE che le incombe sulla testa e che piano piano prende possesso di tutto lo spazio vitale .

L'incontro però sarà inevitabile perché Lei e l'Altra sono perfettamente corrispondenti come le due parti di una cerniera.
"Unite il mondo fuori, slacciate tenute da un punto il cosmo dentro."

CERNIERA
In scena il circo del desiderio: magie, numeri di sparizione e acrobazie verso l'irraggiungibile.

con
Giuditta Cambieri

Testi: Anna Segre

regia: Christian Angeli- Giuditta Cambieri
musiche: Federica Clementi
scene: Giovanni Marzi
oggetti: Gianpiero Giorgio
aiuto regia: Agnese Boretti
luci: Sabrina Fasanella

14-15 MAGGIO ORE 21
TEATRO PORTA PORTESE-ROMA

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Spettacoli