La commedia fa parte di quella tipologia teatrale definita come "Commedia degli equivoci" e che sviluppa la "bigamia" come satira di  costume. N

el nostro adattamento il signor Carlo Bianchi è un tassista romano che conduce una doppia vita, ha infatti due mogli: Stefania e Valentina che vivono rispettivamente in due luoghi diversi della città; la prima a piazza S. Giovanni e la  seconda a piazza Zama. Le due mogli non sospettano delle assenze del  proprio marito, in ragione del lavoro che egli svolge. 

Tutto va a gonfie  vele per il protagonista, il quale riesce per anni a vivere nascondendo  la verità e seguendo una precisa pianificazione degli orari e dei turni di lavoro. Tutto si complica quando i suoi due figli, Alessandra per la prima famiglia e Davide per la seconda, si conoscono in chat e decidono di incontrarsi. 


A far da spalla al capofamiglia, ma con risultati maldestri, si inserisce l'amico Elio Ricci in compagnia di suo padre aspirante vacanziere. La farsa scritta dal maestro della comicità Ray Cooney, rappresenta un meccanismo irresistibile di esilaranti situazioni  che finiranno per implodere una dopo l'altra nella caratterizzazione nell'esaltazione di vizi e debolezze umane.

di Ray Cooney
regia Tommaso Mascherucci
con Beniamino Laurenzi, Stefania Quagliani, Valentina  Ferretti, Elio Freda, Alessandra Costantini, Davide Giuliani, Igino  Marchionne
assistenza tecnica Alessandro Gaetani, Alberto Sardini, Umberto Sorci

Informazioni, orari e prezzi

Teatro Tor Bella Monaca
sabato 22 giugno ore 21
domenica 23 giugno ore 18

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Spettacoli