La natura umana ed il suo agire

Ciò che resta nel buio è uno spettacolo realizzato sulla base di un lavoro di ricerca rivolto allo studio del rapporto buio, luce, immagine, suono, sensi. Rapporto che se da un punto di vista tecnico si risolve con l'utilizzo di una nuova illuminotecnica studiata e finalizzata a sottolineare l'azione scenica pensata nel buio, da un punto di vista tematico è inteso come nucleo connotante

Ciò che resta nel buio

Di G. AntiStanti, regia di G. Fares, con A. Allegrini, V. Galli, F. Lozito, S. Magazzeni, D. Mattei, V. Simone.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma