Anno 33 d. c., Palestina. È notte: due uomini, vestiti con tuniche e mantelli, sono seduti in una sorta di bivacco in mezzo al deserto, un luogo che rappresenta la solitudine e l'isolamento dal resto del mondo.
Parlano sommessamente per non essere scoperti, con la paura di essere stati seguiti da qualcuno; si capisce che sono in fuga, ma nonostante la situazione, cercano di mascherare la propria ansia, parlando delle cose di tutti i giorni, (il mangiare, il lavoro, il rapporto con l'altro sesso) in modo scanzonato e divertente.

Dai dialoghi pian piano si intuisce che sono due soldati romani, ma non due qualsiasi: uno, Cassio, è il centurione alla guida dei legionari al momento della crocifissione di Gesù sul Golgota; l'altro è Stefano, un suo soldato, quello che diede da bere a Cristo, acqua e aceto.

L'evento che sconvolgerà l'umanità ha stravolto, inconsapevolmente, anche le loro vite; i due non potranno fare a meno di confrontarsi, animatamente, alla ricerca di alcune risposte… ma non tutto, nella vita, si può spiegare con l'esperienza e con la logica! Ci sono delle emozioni, che vanno al di là dei cinque sensi, per spiegare le quali è necessario abbandonarsi all'ascolto… e forse, solo allora, si riuscirà a sentire risuonare "una musica melodiosa".

Orario Spettacolo
da martedì a sabato h21
domenica h18

Info e Prenotazioni
botteghino@teatro7.it 
tel. 06.442.363.82

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Spettacoli