Il percorso visionario di una giovane donna verso la liberazione dalle proprie ossessioni

Con la bocca piena di spille, racconta il percorso visionario di una giovane donna verso la liberazione dalle proprie ossessioni quotidiane. Attraverso le pagine di un diario, entriamo nella vita di Leda. In un crescendo di eventi surreali, la ragazza prende coscienza della mediocrità cui le sue giornate sono confinate. 

CON LA BOCCA PIENA DI SPILLE

Drammaturgia e musica di Martina Tiberti

con Patrizia Ciabatta e Giuseppe Mortelliti

Regia di Raffaele Balzano

Una produzione Un rigo sì e un rigo no


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma