L'opera di William Shakespeare riadattata in chiave moderna

Il 19 20 e 21 aprile, alle ore 21.00, sarà in scena, al Teatro Spazio Uno (in Trastevere) un'anteprima dello spettacolo teatrale "Coriolano", opera di William Shakespeare riadattata in chiave moderna, action e "cinematografica" da un gruppo di giovanissimi attori, diretti da Simone Ruggiero.

L'obiettivo dello spettacolo è quello di portare in scena una delle opere meno conosciute in Italia del drammaturgo inglese ed anche e sopratutto quello di avvicinare i giovani al teatro.

Lo spettacolo infatti si presenta dinamico, attuale, e dal ritmo serratissimo e si alterna tra dialoghi e combattimenti. Nel rispetto del testo, la regia guarda al montaggio del cinema per scandire il racconto epico di un antieroe, contraddittorio come i protagonisti dalle serie televisive di successo.

Coriolano nasconde con l’ostentata superbia una solitudine e una fragilità troppo umana. La sua riluttanza a parlare in pubblico e il suo morboso legame con la madre, svela la sua reale identità di bambino cresciuto troppo in fretta.

La scenografia essenziale, i costumi realizzati con tessuti e accessori di scarto, conducono nella dimensione di un mondo rinato dalle ceneri di se stesso e logorato da un passato di odio e distruzione.

Lo spettacolo tornerà poi in scena a fine maggio al Teatro Vittoria (Testaccio)

poiché è stato selezionato per partecipare ad un concorso indetto dal teatro.

Questo il trailer dello spettacolo:

https://www.youtube.com/watch?v=T-COObBLq60


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma