Concerto di Natale con la Navidad Nuestra di Ariel Ramirez e alcuni brani appartenenti alla musica del barocco latinoamericano

La stagione 2014/2015 si apre con questo concerto dedicato alla musica del barocco latinoamericano e con un omaggio ad un grande compositore argentino Ariel Ramírez autore della Navidad Nuestra.

Il programma si apre con un brano del barocco latinoamericano Hanacpachap cussicuinin (Perù 1631), la prima opera polifonica in lingua quechua di cui si hanno notizie. Queste composizioni venivano alla luce nelle missioni dove le popolazioni indigene imparavano mestieri e arti oltre ai fondamenti della religione.

Seguirà l’esecuzione della Navidad Nuestra di Ariel Ramírez, raccolta di sei composizioni che raccontano la natività ispirandosi a musiche e danze della tradizione argentina.

Proseguiremo con altri due brani del barocco latinoamericano, Xinochi in lingua nahuatl, (linguaggio azteco) , e Convidando está la noche , un “villancico”, composizione natalizia tipica della penisola iberica, ma al ritmo di guaracha, un ritmo tipico utilizzato in occasione di festeggiamenti.

La musica coloniale americana o barocco latinoamericano sono il risultato del processo di colonizzazione, militari e musicisti al seguito dei “conquistadores” portavano con loro strumenti e spartiti musicali di opere sacre. La musica utilizzata come sistema e strumento di comunicazione. Questo provocò e favorì l’interscambio di sonorità e armonie, nuovi ritmi che diffusero e arricchirono quello che è il repertorio del barocco latinoamericano, in ogni sua espressione.

Conclude il programma il Gloria della Misa Criolla sempre del compositore argentino Ariel Ramírez.

Sito web

Coro Latinoamericano di Roma

Gruppo strumentale Combo Latinoamericano

Pablo César Cassiba - tenore

Direttore: Eduardo Notrica


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma