Venerdì 14 giugno, alle ore 17:30, torna a Euroma2 un nuovo appuntamento del Caffè Letterario, il consueto spazio di incontro con gli autori davanti alla libreria La Feltrinelli, al secondo piano del Centro Commerciale. 

Ad intervenire sarà stavolta un autore molto vicino al mondo del cinema e dello spettacolo, il manager di tanti attori e talenti italiani ed internazionali, Daniele Orazi, che presenterà il suo romanzo d'esordio "Ostiawood", edito da Solferino, insieme al giornalista, vicedirettore de Il Messaggero Alvaro Moretti e all'attore Mattia Carrano, protagonista di Prisma2, serie tv in streaming su Prime Video.

Il libro racconta come il patinato mondo del cinema possa essere una giungla. Il protagonista Andy Schroeder sa bene come sopravvivere: in fondo è cresciuto da albino nella Ostia degli anni Ottanta, tra criminalità e bullismo, con una tessera fedeltà al Pronto Soccorso e una notevole collezione di traumi. Un'adolescenza travagliata che appartiene al passato: oggi Andy è il rispettato e ammirato fondatore della W, un'agenzia che rappresenta attori e attrici famosi ed emergenti come la splendida Vera Bellini, che ha deciso di vincere due premi importanti prima dei cinquant'anni; il complicato Berto Martini, con le sue eterne scappatelle da gestire; o l'imperiosa Italia Nobile, che a ottantacinque anni non ha rinunciato a essere trattata come una diva degli anni d'oro. Ora è agosto, si avvicina Venezia, il più importante festival del cinema della stagione, scintillante quanto stressante. Andy e i suoi collaboratori accompagneranno i loro artisti a proiezioni, conferenze stampa, cocktail; e sanno bene che dovranno gestire aspettative, frustrazioni, capricci. Quello che non si aspettano, però, è una sequela di strani incidenti, che uno dopo l'altro colpiscono i divi rappresentati dalla W. L'inquietudine monta tra le ovattate stanze degli alberghi veneziani, mentre sulla testa di Andy comincia ad addensarsi la più pericolosa delle accuse: quella di portare sfortuna. È davvero solo il caso a perseguitarlo? Il primo romanzo di Daniele Orazi è una commedia irriverente ed esplosiva scritta dall'interno del mondo del cinema, di cui svela segreti e piccole manie. Andy Schroeder, il nipote dell'uomo più bello di Ostia, si muove tra le pagine come su un set, con il piglio del conquistatore: senza mai perdere, di avventura in disavventura, l'affettuoso cinismo che lo rende indimenticabile.

DANIELE ORAZI è fondatore e capo dell'agenzia cinematografica DO Agency. Rappresenta star e upcoming italiani e internazionali per cui cura le carriere da oltre trent'anni. Manager romano, attento allo scouting, produttore e collezionista d'arte, dal 2007 è membro dell'Accademia del Cinema Italiano – Premi David di Donatello. È ideatore del DO Rising Star Award e del contest di monologhi Young Blood, volti a mettere in luce giovani talenti. Consulente strategico di alcune realtà cinematografiche, nel 2021 è uno dei fondatori dell'associazione di categoria ASA (Agenti Spettacolo Associati). Collabora fra le altre realtà accademiche con 24Ore Business School, Luiss, Cattolica, Ied e dal 2023 è docente del primo corso universitario presso Unimarconi "Il lavoro del Talent Agent nel cinema italiano e internazionale".

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Spettacoli