Mistero Buffo, la Storia della tigre e altre storie

Un grande evento straordinario, unica rappresentazione in Italia, Dario Fo presenterà lo spettacolo: Mistero Buffo, la Storia della tigre e altre storie, 2016, di Dario Fo.
Mistero Buffo, con il sottotitolo Giullarata popolare del '400, si colloca negli anni della contestazione (1968-69) e segna non solo una svolta nella carriera di Dario Fo e Franca Rame che abbandonano i circuiti teatrali convenzionali per una compagnia-collettivo in circuiti alternativi diventando una pietra miliare nel panorama del teatro internazionale.
Lo stesso titolo Mistero Buffo, per il grande e continuo successo in Italia e all'estero, è diventato una formula. Questa raccolta di monologhi, spesso composta da un ordine di brani sempre diversi, ha permesso a Dario Fo e Franca Rame, di rappresentare il loro ricco repertorio per un teatro impegnato a raccontare il proprio tempo.
Oggi Dario Fo torna in scena con una nuova versione di Mistero Buffo con due brani che nascono producendo due altri capolavori della sua arte teatrale: "Storia della tigre e altre storie", del 1979, da cui Fo presenta il monologo principale di quella raccolta, La storia della tigre e "Fabulazzo Osceno", del 1982, di cui Fo presenta La parpaja topola.
La storia della tigre è giocata su una allegoria tratta dall'antica tradizione cinese secondo cui "avere la tigre" è sinonimo di forza di volontà e partecipazione in prima persona, in difesa di libertà e giustizia sociale.
La parpaja topola è un monologo in chiave comica di una oscenità mai triviale ma giocata in satira sul sesso e l'erotismo. Dario Fo ci invita al suo spettacolo sempre nuovo: "Per noi recitare non è solo un mestiere, ma è anche e soprattutto un divertimento che raggiunge il massimo del piacere quando riusciamo a inventarci nuove situazioni e buttare all'aria convenzioni e regole. Speriamo di comunicarvi questo nostro spasso e di riuscire a sorprendervi, farvi ridere e magari pensare".


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma