Il palinsesto #TdRonline di mercoledì 6 maggio si apre dalle ore 12 con un sentito omaggio all'artista e attivista Giacomo Verde, pioniere della videoarte italiana, venuto a mancare nei giorni scorsi a causa di una lunga malattia, che il Teatro di Roma vuole ricordare proponendo su tutti i suoi canali social il video della sua ultima performance Il piccolo diario dei malanni + D. Un testamento umano dell'arte per la vita, (che sarebbe stato programmato in Stagione al Teatro Torlonia), in cui Giacomo Verde appuntò una serie di riflessioni autobiografiche attorno alla malattia, combinando un racconto di immagini, oggetti e parole. Realizzato nel 2019 e prodotto da Aldes di Roberto Castello, questo diario, intimo e minimale, è un'esortazione a trasformare limiti o problemi in opportunità creativa, stemperando qualunque retorica attorno alla morte con disarmante semplicità per continuare la lunga danza tra arte e vita.
Proseguono le conversazioni di Giorgio Barberio Corsetti con registi e registe della scena nazionale e internazionale, per tenere aperto il dialogo sul teatro e immaginare il teatro che verrà. Alle ore 19 sarà la volta di una delle figure femminili più potenti della scena contemporanea: l'incontro con la scrittura inesorabile di Lucia Calamaro, drammaturga e regista, tre volte premio Ubu, che ha saputo inventare una nuova lingua teatrale, autoriale e pervasiva, nel tentativo di scandagliare la psiche umana. Un dialogo informale tra artisti per riflettere sul rapporto tra teatro, drammaturgia e scrittura drammaturgica in tempo di pandemia. Dall'Uruguay alla Francia fino all'Italia, è una corsa tra due continenti la carriera di Lucia Calamaro, drammaturga, regista e attrice. Nata a Roma, a tredici anni si trasferisce a Montevideo, seguendo il padre diplomatico. Lucia Calamaro è riconosciuta autrice di un teatro fondato sulla lingua, un teatro di parola che nasce sulla scena, affrontando temi universali attraverso storie personali.
Continua a tenerci compagnia ogni giorno Radio India, la stazione radiofonica live di Oceano Indiano, con un palinsesto quotidiano, dalle 17 alle 20, tutti i giorni in diretta streaming su www.spreaker.com e in podcast anche su spotify e tutti i canali social del Teatro di Roma. Ospite d'eccezione di mercoledì 6 maggio (ore 19) è Asia Argento che ci guiderà, per la rubrica Disco, all'ascolto di Blood on the track, uno degli album più acclamati di Bob Dylan. La striscia quotidiana programma (alle ore 17) la rubrica 4:33 di Muta Imago, che propone le registrazioni inviate dagli ascoltatori con i suoni della città deserta vicino alle proprie case; segue Nausicaa. Vivere tra le rovine (dalle 17.10), DOM- e Arianna Lodeserto, una trasmissione dedicata ai temi dell'ecologia, della politica e degli assemblaggi possibili tra arti, scienze e attivismi; mentre Industria Indipendente e lacasadargilla (dalle 18.30) propongono Gruppo 2020, una rubrica in cui la fantascienza rielabora la fantascienza attraverso le parole d'invenzione di un gruppo di giovani ragazzi.

#TDRONLINE

IL TEATRO DI ROMA VA IN SCENA SUL WEB

MERCOLEDÌ 6 MAGGIO (ORE 19) SU TUTTI I CANALI SOCIAL DEL TEATRO DI ROMA:

OMAGGIO A GIACOMO VERDE
GIORGIO BARBERIO CORSETTI DIALOGA CON LUCIA CALAMARO

E PER LA RUBRICA Disco DI RADIO INDIA 
ASIA ARGENTO PRESENTA BLOOD ON THE TRACKS DI BOB DYLAN.

TdR aderisce alla campagna #iorestoacasa e al programma #laculturaincasa di Roma Capitale 

Facebook: @teatroargentinaroma @teatroindia @teatrovillatorlonia 
Instagram: teatrodiroma 
YuoTube: Teatro di Roma
Sito web: info 
Radio India in streaming su: info

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Spettacoli