Tutto nacque tra una panchina rossa e una rampa di scale, la rampa Vizzardelli nel quartiere Monteverde, per essere precisi, in quello che un tempo era il confine tra Monteverde vecchio e Monteverde nuovo.
Dopo un sali e scendi su quella ripida scalinata ero lì seduto insieme a mia figlia, mi sono domandato: "E mo, che famo?"
Mia figlia disse:"Facciamo parlare il popolo"
Si, bella idea "voci di popolo", di quel popolo che giorno dopo giorno dà vita al quartiere.
La vita quotidiana è quello che mi è sempre piaciuto documentare.

Un elemento sempre presente è la panchina rossa perché è un simbolo sociale importante e che ha legato molte storie riportate in questo Docufilm ed il quartiere ne è pieno.

Proprio perché Monteverde è ricco di storie e proprio perché dopo lunga ricerca ne sono affiorate delle altre c'è in progetto la realizzazione di un secondo documentario "Monteverde, vita di un quartiere 2.0".
Antonio Totaro
Autore del docufilm "Monteverde, vita di un quartiere"

E' un progetto ambizioso questo di Antonio Totaro, fotoreporter di professione e film maker, ora  alla sua prima esperienza da regista e autore del documentario.
Il suo scopo è stato ed è tutt'ora quello di coinvolgere "il popolo monteverdino", gli abitanti del quartiere, facendo raccontare loro le storie, gli aneddoti e momenti più emozionanti e significativi della loro vita, nonché quello di coinvolgere musicisti, compositori e band di quartiere al fine di poter realizzare, con i loro brani, la colonna sonora di questo docufilm.

Questo Docufilm viene definito, dall'autore del progetto, come che fosse un lungo TG di informazione, dove si raccontano numerose storie di quartiere la cui durata varia da uno ad un massimo di cinque minuti.
Questo è un progetto auto prodotto dall'autore con la collaborazione di altri professionisti del settore fotografico e foto giornalistico, quasi a definirne una regia comune.
Un gruppo di lavoro di amici, una troupe di professionisti e non, che si sono alternati in questi quasi due anni di lavorazione, dalla fase di ripresa a quella di post produzione.
Una produzione che si potrebbe definire "a conduzione familiare" dove ognuno ha messo la propria disponibilità nel fare. L'età delle persone coinvolte è varia, dai quindici anni in su.
Non è stato solo un viaggio nel presente, ma per l'autore soprattutto, anche un viaggio a ritroso, che lo ha riportato indietro, agli anni della sua fanciullezza, vissuta a Monteverde.

La voce fuori campo di un professionista del settore, racconta brevi storie personali che insieme ad alcune improvvisazioni sceniche realizzate da veri attori professionisti, ci accompagnano lungo il viaggio facendoci conoscere il quartiere.
Il docufilm, nella sua narrazione, è separato in capitoli, come quello sull'Arte e quello su Cinema e Teatri.
Quale luogo migliore per poter presentare un documentario se non all'interno di un cinema!?
Ma il cinema a Monteverde non c'è più. C'era anni fa e si chiamava Cinema "delVascello" oggi è trasformato in "Teatro Vascello - Giancarlo Nanni".

Sabato 25 maggio, alle ore 11.00, al Teatro Vascello Giancarlo Nanni si terrà la presentazione e la proiezione in anteprima del docufilm "Monteverde, vita di un quartiere", con la partecipazione dei clown dottori "Comici Camici", del Reparto Pediatria generale chirurgia pediatrica dell'azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini.
L'Autore del Docufilm ha voluto inserire nel documentario anche una scena realizzata all'interno del reparto di Pediatria del San Camillo Forlanini, altra realtà di Monteverde.

I clown dottori che saranno presenti, faranno accoglienza nel Teatro tra il pubblico presente per tutto l'evento con il loro banchetto informativo.
Parte degli utili dei fondi ricavati dalle offerte raccolte dei dvd sarà devoluta a Comici Camici, Cooperativa sociale ONLUS.

EVENTO TEATRO VASCELLO:
con il patrocinio del Municipio XII
Elio Tomassetti Presidente

con il contributo di:
Roma Best practices Award - mamma Roma ed i suoi Figli Migliori
Paolo Masini

in collaborazione con:
Teatro Vascello Giancarlo Nanni Manuela Kustermann e Marco Ciuti.
Comitato di quartiere Monteverde Quattro Venti Maurizio Marrale Presidente e Coordinatore evento Teatro.
Clown dottori Comici Camici Gianluca Folcarelli Presidente.

TROUPE E COLLABORATORI:
Guido Bartoloni (regia - supervisore)
Valeria Scorza (regia - fotografia)
Tiziana de Angelis (regia scenografia - fotografia location)
Alessandro Guarino (fotografia - illustrazione)
Alessandro Pasquali (operatore drone)
Flavia Zazza (assistente video)
Chiara Totaro (assistente set location - fotografia)
Roberto Cavallini (professore - giornalista - fotografo - testi e racconti)
Martino Pirella (architetto - attore - scrittore)
Cesare De Simone (film maker - assistente alla regia)
Raffaele Pezzulli (attore - doppiatore voce fuori campo)
Giulia Nardinocchi (assistente - fotografia)
Lorena Celli "La Dama"
Antonio Totaro (autore - regia - video - montaggio - fotografia  - testi e racconti)

INFORMAZIONI E UFFICIO STAMPA:

in allegato cartella stampa;
-volantino e locandina fronte retro.
-una fotografia rappresentativa, realizzata con il drone, panoramica di Monteverde.

Antonio Totaro Fotoreporter
(Autore Progetto docufilm)
Via Donna Olimpia 77 - 00152 Roma
329.5937967 fotoconnect@yahoo.it
cod fisc TTR NTN  61H17 H501W

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Spettacoli