Opera terza di Fausto Paravidino, scritta a fine anni Novanta "Due fratelli" è una commedia dai toni taglienti, che fa del cinismo e dell'asciuttezza dei dialoghi la sua cifra narrativa. Racconta la difficile convivenza tra i due fratelli, Boris e Lev e la coinquilina Erica. Ed è tra le quattro mura domestiche che si consuma questa "Tragedia da Camera in 53 giorni". Boris e Lev, i due fratelli, il primo fragile e insicuro, il secondo di qualche anno più piccolo, violento e irascibile, non lavorano, non studiano e vivono in un posto imprecisato lontani dalla loro famiglia, comunicano con la madre unicamente tramite quelle che loro chiamano lettere che altro non sono che delle audiocassetta registrate, in cui il confine tra verità e menzogna diventa impalpabile. Erica è una ragazza seducentemente carnale, con un segreto doloroso alle spalle, che si diverte ad esercitare la sua influenza sensuale su entrambe i fratelli fino al tragico epilogo.

di Fausto Paravidino
con Edoardo Trentini, Luca Cesa, Daniela Camera,
regia Enzo Paci

assistenti alla regia Daniele Pellegrino e Ferdinando De Martino

Informazioni, orari e prezzi

Ore 21.00

PRENOTA ORA  https://forms.gle/SfWMxgZfoRpnCM1Z9

BIGLIETTI
intero 12,00 Euro
ridotto 10,00 Euro
giovani 8,00 Euro
GIFT CARD 78,00 Euro (10 ingressi)

Info:
tel. 06/2010579 (dalle 10:30 alle 19:30)
promozione@teatrotorbellamonaca.it

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Spettacoli