Versione speciale per Dominio Pubblico

Per la stagione congiunta Dominio Pubblico torna al Teatro Argot Studio di Roma. Dal 16 al 21 dicembre, l’attrice Federica Fracassi presenta al pubblico romano “Eva _ Unplugged”, una versione ridotta e molto intima di “Eva (1912-1945)”, secondo capitolo della trilogia di Massimo Sgorbani, “Innamorate dello spavento”, uno spettacolo realizzato con la regia di Renzo Martinelli che ha debuttato nella sua forma completa allo Spazio Teatro Idra di Brescia nel gennaio 2013.

La fine della guerra, la fine di Hitler. Si è consumata un’enorme tragedia e, nello stesso tempo, la tragedia stessa non riesce a compiersi. Eva, sola in scena, aspetta questa fine, un personaggio tragico a cui è preclusa la dimensione del tragico. Eva è una donna che sta per morire ed è una donna innamorata. Innamorata di Hitler, fedele al suo amore fino all’ultimo istante.

In questa tragedia mancata e grottesca Eva è un’eroina per cui non si può non provare tenerezza, nonostante tutto, proprio come se l’oggetto del suo amore potesse essere dimenticato. Eva confonde la sua storia con quella di Rossella O’Hara: c’è desiderio, ammirazione, battaglie da vincere e da perdere, fedeltà, fino alla fine. Eppure,da questo infinito amore, al di là del bene e del male, affiora la paura. Paura dell’abbandono, paura dello strapotere dell’amato, paura della propria fragilità di amanti, paura che l’amore finisca, paura che l’amore si realizzi, paura dell’amore stesso e di quello che l’amore può chiedere.

BIO: Teatro i, compagnia di produzione fondata da Renzo Martinelli, regista, e Federica Fracassi, attrice Premio della Critica per l’anno 2011, premio Duse e premio Ubu, dal 2005 si avvale della collaborazione di Francesca Garolla, dramaturg. La collaborazione tra Teatro i e Massimo Sgorbani nasce per il progetto "Innamorate dello spavento" (i cui testi sono pubblicati dalla casa editrice Titivillus), co-prodotto dal Piccolo Teatro di Milano - Teatro d'Europa.

Da "Innamorate dello spavento" di Massimo Sgorbani

con Federica Fracassi

regia di Renzo Martinelli

dramaturg Francesca Garolla

audio e video Fabio Cinicola

luci Mattia De Pace

una produzione Teatro i con il patrocinio di Next/Laboratorio delle idee


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma